Milan-Palermo, Zamparini: "Dybala? L'avrei ceduto ai rossoneri"

Poche ore prima di Milan-Palermo, lunga intervista di Zamparini sulla Gazzetta dello Sport, in cui parla delle sue sensazioni per il match in programma questa sera a San Siro e svela qualche inedito retroscena. “Dybala? Ricordo ancora quanto è stato decisivo nel match dell’anno scorso. Fosse per me sarebbe andato al Milan, ma lui ha preferito la Juventus e non ho potuto farci niente”.

Sulla scelta del Milan di affidare a Mihajlovic la guida della prima squadra invece: “Qualche mese fa vidi Berlusconi  per parlare di Dybala. Sapevo che era in cerca di un allenatore, che stava vagliando Conte, ma non ebbi dubbi a proporgli  Mihajlovic, è l’unico con le caratteristiche giuste per rilanciare i rossoneri. Ma – prosegue Zamparini – ha bisogno di tempo, anche alla Sampdoria lui ha dato il meglio nella seconda stagione. Adesso è in debito con me, io ho speso una buona parola e  spero che stasera lui riesca a confermarla”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-PALERMO

Leggi anche: