Ha parlato a SkySport, l’allenatore del Milan Cristian Brocchi che vorrebbe che il club rossonero restasse nelle mani di Silvio Berlusconi. Di certo, quello che chiarisce è che non lo dice per il suo bene, ma per quello del club.

Ecco le parole di Cristian Brocchi dette a SkySport e riportate da milannews.it:

“Ho tantissima voglia e determinazione. Come ho già detto tanto tempo fa per me è un sogno, ma allo stesso tempo voglio dare dimostrazione di poter fare qualcosa di buono. Io tifo perchè Berlusconi non venda il Milan, ma non solo perchè sono io parte in causa, ma perchè lui ha fatto la storia di questo club e il Milan è sempre stato una famiglia. Vedere il Milan in mani diverse, con gente che non conosce la storia e i valori di questa società e il perchè è riuscita a conseguire in 30 anni così tanti successi, la vedo un po’ difficile”.