Parla l’agente di Marko Pjaca, ora giocatore della Juventus, ma prima obiettivo anche del Milan. Il suo procuratore rilascia importanti dichiarazioni.

Ha parlato al quotidiano sportivo nazionale Tuttosport, l’agente di Marko Pjaca, che ha rivelato come, dopo la deriva dell’affare con il Milan, il suo assistito abbia voluto fortemente la casacca dai colori bianconeri e di come, secondo lui, Pjaca sarà il Kakà del futuro. Ecco, nel dettaglio, le dichiarazioni rilasciate dall’agente del giocatore croato:

“In poco tempo stupirà tutti. Può fare l’attaccante esterno, la seconda punta e anche il trequartista. Sì, il trequartista alla Kakà, con intenzioni da attaccante. I paragoni sono sempre difficili, ma io Marko lo vedo un mix di Kakà e cristiano Ronaldo. È un artista, in certe movenze ricorda anche la genialità di Savicevic. Se la sua priorità fosse stato il posto fisso avrebbe scelto altre squadre. C’era l’imbarazzo della scelta: Milan, Liverpool, Borussia Dortmund, Schalke, Wolfsburg, Fiorentina… Ha voluto a tutti i costi la Juve, voleva una squadra per vincere in campionato e in Champions. Il Milan? Galliani è stato straordinario con il ragazzo, ma Marko aveva in testa soltanto la Juventus. E vi assicuro che al Milan e in altri club avrebbe potuto guadagnare quasi il doppio”.

LEGGI ANCHE: