Interivista di Pelè alla Gazzetta dello Sport in occasione dell’uscita del suo film, durante la quale ha confessato di essere stato molto vicino a giocare nel Milan.

Pelè è lo pseudonimo con cui è conosciuto Edson Arantes do Nascimento, un ex grande calciatore – noto anche come O Rei o Perla Nera – e dirigente sportivo brasiliano classe 1940. Con i suoi 1281 gol segnati in 1363 incontri, è considerato come il miglior giocatore di sempre ed è l’unico giocatore ad aver vinto, con la Nazionale brasiliana, tre Campionati mondiali di calcio.

In occasione dell’uscita odierna nelle sale del film biografico sulla vita di Pelè, scritto e diretto da Jeff e Michael Zimbalist, ieri l’ex giocatore del Santos ha rilasciato una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, durante la quale ha dichiarato che negli anni Sessanta era stato cercato dal Milan e avrebbe potuto avere l’occasione di indossare la maglia rossonera se poi il club milanese non avesse ripiegato su Amarildo.

LEGGI ANCHE:

Rassegna Stampa Quotidiani Sportivi 26 Maggio 2016
Cessione Milan, Berlusconi: “Stiamo accelerando i tempi. Sul mercato…”