I sondaggi di mercato di tutte le società sono fittissimi in questa fase, anche il Milan, nonostante le incertezze societarie, sta cercando di migliorare la qualità della sua rosa per la prossima stagione e per il centrocampo uno dei nomi spuntati in questi giorni è quello di Mateo Kovacic, ma perché prenderlo?

QUALITÀ TECNICHE – Kovacic è uno dei giocatori ad avere calcato i campi di Serie A negli ultimi anni più dotati dal punto di vista tecnico e ciò, sommato alla giovane età, è stato alla base della scelta del Real Madrid di investire così tanto nella scorsa estate per portarlo alla corte dell’allora tecnico dei blancos Rafa Benitez. Insieme a giocatori di gran corsa come Kucka e Bonaventura, il croato potrebbe essere perfetto: infatti, la sostanza fornita da due giocatori nominati potrebbe bastare a bilanciare la lentezza dell’ex centrocampista dell’Inter.

IL SUO PASSATO NERAZZURRO – Si sa che il derby di Milano non si ferma mai, neanche quando a tenere banco è il calciomercato e, pertanto, portare in rossonero un giocatore che molti tifosi nerazzurri rimpiangono sarebbe sicuramente una grande soddisfazione per i tifosi. Inoltre, come la storia ci insegna, molti giocatori transitati da Appiano Gentile e poi finiti a Milanello hanno poi avuto grandi soddisfazioni dalla loro esperienza rossonera e ci si augura che sarà così anche per Kovacic, in caso naturalmente dovesse andare in porto l’operazione.

Leggi anche:

Perché prendere Pavoletti?