Milan-Perugia (Coppa Italia), Mihajlovic: "Ely e Romagnoli giocano dal '1"

“Ely e Romagnoli giocano dal ‘1. A dirlo è Sinisa Mihajlovic, nella conferenza stampa di vigilia di Milan-Perugia, partita di Coppa Italia in programma domani sera alle ore 21.00 a San Siro. Il tecnico rossonero ha parlato a 360 gradi, dal mercato alla stagione che sta per iniziare, passando per il rapporto con il presidente Berlusconi.

Sulla partita di domani:  “Dobbiamo solo scendere in campo, giocare bene e vincere, con tutto il rispetto per il Perugia. Sarà una battaglia, ma se noi sappiamo come giochiamo, soltanto la vittoria ci potrà soddisfare”. Poi aggiunge: “Cercheremo di fare la partita contro piccole e grandi con un bel gioco, perché fa parte del Dna del Milan. Non mi interessano colpi di tacco e tunnel, voglio una squadra aggressiva che sbaglia il meno possibile. Vogliamo vincere il trofeo, specialmente quest’anno che non abbiamo le coppe, perciò farò giocare il miglior Milan possibile. Lo dirò anche ai ragazzi, ogni partita va affrontata come una finale, questa dev’essere la nostra mentalità”.

Sul mercato:Non ne parlo con voi ma con i miei dirigenti, loro sanno bene se c’è bisogno di intervenire dove intervenire”. Sul rapporto con Berlusconi: “Non ho detto che dovrà esserci per forza un confronto. Per adesso quelle poche volte che ci siamo visti o quando ci siamo sentiti per telefono ci siamo detti quello che dovevamo dirci, non ho paura di confrontarmi con lui nè con nessuno. E’ il presidente più vincente della storia del calcio, ma bisogna rispettare i ruoli. Infine su Menez: “L’ho convocato già per domani. Sta meglio, sta indietro di condizione ma si sta allenando con noi. Più gioca e prima recupera. Spero domani di farlo giocare anche 20-30 minuti. Può fare trequartista o seconda punta”.

Leggi anche: