Vincenzo Montella parla in conferenza stampa in occasione dell’incontro Milan-Pescara di domani pomeriggio.

La sconfitta subita dal Genoa ha dato una spinta in più al Milan, che non ha nessuna intenzione di lasciare i primi posti della classifica che ha ottenuto con grande impegno e duro lavoro. Domani alle 15 si terrà il match contro il Pescara e l’allenatore rossonero Vincenzo Montella parla così a Milanello nella solita conferenza stampa che precede ogni incontro:

Si riparte, siamo desiderosi di giocare. E’ una partita difficile. Francamente ho visto tante partite del Pescara, fa un ottimo calcio e sono molto abili a giocare tra le linee. E’ una squadra che va affrontata con la giusta concentrazione. Tra le squadre medio-basse è una di quelle che gioca meglio. E’ una partita delicata, è’ una squadra antipatica, detto affettuosamente. La forza del Milan ad oggi credo sia arrivata dai calciatori che sono subentrati, che ci hanno sempre dato qualcosa a partita in corso. Probabilmente le aspettative degli altri si sono alzate. E’ un merito Forse c’era più tensione prima della Sampdoria quando arrivavamo da due sconfitte. Dobbiamo fare risultato pieno leggendo bene le varie fasi della partita. Zapata sta meglio, deve ritrovare ancora il ritmo negli allenamenti, ma siamo nei tempi. Per quanto riguarda Paletta, spero che non manchi. Gomez si sta adattando al nostro calcio e sta iniziando a capire un po’ più i movimenti di reparto che in Italia sono completamente diversi da dove ha sempre giocato lui“.