Raiola a GQ: possibile ritorno di Zlatan al Milan. Nelle ultime ore Mino Raiola ha creato scompiglio a causa di alcune sue dichiarazioni che farebbero intendere che la possibilità di riavere Ibrahimovic in rosso e nero sia effettivamente concreta.

A fine stagione scadrà il contratto dello svedese col Paris Saint Germain e non è previsto alcun rinnovo. Pare invece che il calciatore sia già in contatto col Milan, anche se, almeno ufficialmente, non ha ancora preso una decisione definitiva.

Per fare in modo che Zlatan torni presto al club milanese sarà necessario che l’ingresso in società dei cinesi arrivi nelle prossime settimane per poter sbloccare il limite del milione di euro previsto per eventuali investi durante prossimo mese.

Il giocatore potrebbe rinunciare agli attuali 12 milioni di euro del Psg e accettare i 6 milioni più bonus che il club di via Aldo Moro si può permettere di offrirgli. Lui e la moglie sono molto legati sia al Milan che a Milano: questo potrebbe portare il calciatore a rinunciare ad altre offerte più allettanti per riprendere a giocare con la maglia dei diavoli.

Per Ibrahimovic però i soldi non sono l’unica cosa conta: per riaverlo nel club è necessario infatti che per il Milan ci sia un progetto ambizioso per la prossima stagione, che potrebbe essere garantito dai cinesi.