Milan-PSV 3-0, risultato finale a San Siro

Milan qualificato alla fase a gironi di Champions League: è questo il verdetto che arriva dalla gara di San Siro contro il PSV che ha messo in risalto la coralità del gioco rossonero che non si è mai sfaldato anche di fronte alla fase d’attacco degli olandese, funzionata comunque a sprazzi.

E’ stata la serata di Boateng che con una doppietta mette a tacere le malelingue e riesce a rifarsi dopo la scorsa, deludente stagione: ottima anche la prova di Mario Balotelli che però rimedia il terzo giallo in tre gare ufficiali.

De-Jong

Questa sera Calciomercato-Milan seguirà dalle ore 20:00 la sfida di San Siro con aggiornamenti in tempo reale a partire dal riscaldamento delle due squadre.

DIRETTA WEB TESTUALE DEL MATCH MILAN-PSV

Grande entusiasmo a San Siro dove fin dall’apertura dei cancelli è andato via via riempiendosi ogni settore dello stadio: tantissimi olandesi, non solo nel settore ospiti, che oggi hanno affollato anche il centro del capoluogo lombardo. Entusiasmo anche nel momento in cui Mark Van Bommel è stato intervistato sotto la Curva Sud, con cori ed applausi reciproci: ci si aspetta una serata davvero emozionante, una serata che metterà in risalto il cuore rossonero.

Ecco le formazioni ufficiali di Milan-PSVEindhoven:

MILAN (4-3-3): Abbiati, Abate, Mexes, Zapata, De Sciglio; Muntari, De Jong, Montolivo; Boateng, Balotelli, El Shaarawy (Amelia; Silvestre, Poli, Nocerino, Emanuelson, Niang, Robinho)

PSV (4-3-3): Zoet; Bruma, Rekik, Brenet, Willems; Schaars, Wijnaldum, Maher; Park, Matavz, Depay (Tyton, Jorgensen, Arias, Hendrix, Toivonen, Locadia, Jozefzoon)

Maglia bianca tipica della Champions League per il Milan, mentre PSV in maglia blu scura con pantaloncini blu e calzoncini dello stesso colore: già nel sottopassaggio volti tesi in entrambe le squadre. Nel frattempo in curva spunta uno striscione contro Alessandro Matri: “Matri? No grazie”.

INIZIA LA GARA!

Minuto 1- entrata subito cattiva del difensore Rekik su Balotelli; punizione per i rossoneri che vedono Boateng andare al cross, basso, che però Zoet blocca senza problemi.

Minuto 3- Balotelli prova il cross dall’angolo dell’area di rigore, palla che viene bloccata bene da Brenet che allontana e Milan che continua nel pressing votato all’attacco.

Minuto 7- pericoloso il PSV con Matavz che va a dialogare con Park Ji Sung e l’ex Manchester United viene anticipato; nell’azione successiva va al cross la squadra olandese che con un colpo di testa di Matavz va vicinissima al gol, bravissimo Abbiati a respingere e la difesa allontana il pericolo.

GOOOOOOOOOOOOOOOOL DI BOATENG!!!

Minuto 9- grande gol di Boateng che con un tiro dalla distanza riesce a battere Zoet il quale non può nulla sulla sua conclusione angolata e certamente imprendibile. Inizio da capogiro per il PSV che sta soffrendo l’avvio dei rossoneri, fatta eccezione per la conclusione di Matavz, e Milan che sembra aver messo alle spalle la scialba prestazione contro il Verona.

Minuto 12- grande azione del trio El Shaarawy-Balotelli-De Sciglio: bravissimo l’ex Inter e Manchester City a coprire la palla, in progressione il Faraone serve De Sciglio che gli restituisce il pallone dopo un ottimo dribbling. Tiro a giro che va di poco alto sulla traversa, Milan che ha un’altra faccia rispetto a Verona.

Minuto 17- fase di stallo del match, col PSV che cerca di avvicinarsi all’area del Milan che però resiste e cerca spesso di ripartire grazie alla rapidità di El Shaarawy e Boateng che questa sera sembrano essere molto ispirati.

Minuto 18- gran tiro dai 20 metri di Balotelli che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta ma sicuramente questa sera Supermario sarà un pericolo per gli olandesi.

Minuto 20- grandissimo tiro al volo di Adam Maher che mette in seria difficoltà il Milan che con una straordinaria parata di Abbiati si salva. Milan che riesce ad allontanare il pallone dopo il calcio d’angolo successivo.

Minuto 24- bel tiro del centrocampista olandese Schaars che da oltre 25 metri non inquadra lo specchio con un tiro di sinistro: tanti tiri da lontano questa sera.

Minuto 25- Milan che continua il suo attacco al PSV con Mario Balotelli che sale sulla corsia mancina e prova a metterla in area per Boateng, ottimamente anticipato da Rekik.

Minuto 28- Prime scintille della partita con Balotelli che dopo uno scontro con Rekik non gliele manda a dire e anima dunque ancor di più la partita di questa sera.

Minuto 30- Il Milan vicino al raddoppio con un bellissimo tiro al volo di Montolivo che dalla destra, appena entrato in area di rigore fa partire un destro che scheggia il palo esterno. Milan d’assalto.

Minuto 32- TRAVERSA DI EL SHAARAWY: palla che sbatte sulla traversa dopo una grande azione sulla fascia di Mattia De Sciglio che crossa per il Faraone il quale colpisce al volo di destro e palla sul legno e successivamente sulla linea, senza entrare. Un Milan che vuole legittimare il vantaggio già da subito e vivere il secondo tempo tranquillamente.

Minuto 35- Depay prova la conclusione da oltre 20 metri, palla che va fuori e che non crea grossi pericoli alla porta di Abbiati.

Minuto 36- Ancora un tiro da fuori degli olandesi, questa volta a provare è il centrale di difesa Bruma che manda la palla nettamente fuori: PSV bloccato e che al momento riesce ad essere pericoloso per lo più con tiri da fuori.

Minuto 40: Balotelli sfiora il gol!! Colpo di testa su cross di Boateng e palla che sfiora solo il palo!

Minuto 41- faccia a faccia Montolivo-Schaars per uno scontro duro tra i due: pace fatta grazie all’intervento di Clattenburg.

Minuto 45- Pericoloso Matavz per il PSV con un tiro da poco fuori l’area di rigore: sponda di Park e attaccante che va al tiro, bloccato in due tempi da Abbiati.

Minuto 46- Grande punizione di Mario Balotelli che con una punizione da oltre 35 metri scaglia un siluro che Zoet para prontamente.

FINE PRIMO TEMPO!

Si chiude qui la prima frazione di gioco a San Siro, col Milan che conduce per 1 a 0 grazie al bel gol di Boateng al minuto numero 9 del primo tempo: rossoneri che stanno legittimando il vantaggio con una prestazione eccellente sia in avanti che in difesa, fatta eccezione per alcuni spazi lasciati liberi all’attaccante Matavz. Continuando così il Milan potrà trovare facilmente il raddoppio e chiudere subito la pratica qualificazione alla fase a gironi di Champions League.

SI PARTE, INIZIA IL SECONDO TEMPO DI MILAN-PSV.

Minuto 46- CHE OCCASIONE PER IL PSV! Wijnaldum vicinissimo al pareggio con un tiro a pochi metri dalla porta che Abbiati miracolosamente manda in calcio d’angolo. PSV che parte all’assalto, Milan che sembra non essere uscito dagli spogliatoi.

Minuto 47- Terzo corner di fila per il PSV, allontana Balotelli, ma gli olandesi sono ormai proiettati in avanti.

Minuto 50- Intervento da rivedere di Rekik su Balotelli fermato a centrocampo: ultimo uomo il difensore stende l’ex bomber dell’Inter il quale avrebbe avuto campo aperto dinanzi a sé, fischi dagli spalti di San Siro per la decisione dell’arbitro inglese.

Minuto 52- CLAMOROSA OCCASIONE PER EL SHAARAWY! Il Faraone va ancora vicinissimo al gol con un tiro che supera Zoet, ma complice una spinta del terzino Brenet, non riesce ad imprimere la giusta precisione. Milan offensivo e che ora vuole il 2 a 0 della tranquillità.

2 a 0!!!! MARIO BALOTELLI SIGLA IL RADDOPPIO!!

Minuto 55- Pesantissimo gol di Supermario Balotelli su azione di calcio d’angolo: palla alta dalla bandierina, toccata di testa da Mexes che fa da assistman per Balo che di ginocchio la mette all’incrocio.

Minuto 64- I ritmi sembrano essersi abbassati nel Milan che gioca sulla tranquillità del gol di Balotelli: proprio l’ex City ha fatto arrabbiare i tifosi per la terza ammonizione in tre gare ufficiali di questa stagione per un intervento in fase difensiva.

Minuto 67- El Shaarawy prova la rovesciata in posizione angolata rispetto alla porta di Zoet: bello il gesto balistico, palla mancata però. Sul rvesciamento di fronte, PSV pericoloso, Zapata manda in calcio d’angolo.

Minuto 68- CHE TIRO DI SCHAARS! Il centrocampista olandese scarica un sinistro da posizione estremamente angolata (quasi vicino alla bandierina) Abbiati vola e salva la porta dagli assalti del PSV che vuole il 2 a 1 che riaprirebbe la gara.

Minuto 70- Ancora un tiro di Schaars che mostra ottime doti nel tiro dalla distanza, ma precisione che questa sera non è certo il pezzo forte. Nell’azione successiva a terra Mario Balotelli dopo essere scivolato accanto alla linea del fallo laterale.

Minuto 73- L’ingresso di Toivonen sembra aver svegliato il reparto offensivo del PSV: sponda del bomber svedese per Matavz che prova il tiro, nulla di fatto.

Minuto 74- PRIMO CAMBIO: fuori un ottimo El Shaarawy, dentro al suo posto Poli.

GOOOOOOOOOOOOOL, ANCORA KEVIN PRINCE BOATENG!!

Minuto 77- CHE GOL DI BOATENG! Il ghanese sigla un gol bellissimo che potrebbe farlo tornare nelle grazie dei tifosi e di mister Allegri: grandissimo spunto di Mario Balotelli che dalla linea del fallo laterale lancia dentro per Poli, come successo a Verona, il quale subito la dà a Boateng che in corsa calcia, scivolando anche, e palla che lentamente si insacca. Esplode San Siro che può mettere da parte il Milan brutto di Verona e può iniziare a pensare alla fase a gironi di Champions.

Minuto 83- A provarci è ancora il Milan che vuole continuare a dare spettacolo: bel tiro deviato, dopo una bella azione di Poli che sta mostrando una buona personalità.

Minuto 88- Milan che prosegue nella fase di palleggio, con i tifosi che sugli spalti fanno festa ed iniziano ad alzarsi gli “olé”: PSV che non reagisce e che aspetta solo il triplice fischio dell’arbitro.

Spunta uno striscione in Curva Sud quasi al termine della gara contro il PSV che recita “turno passato, senza se e senza ma muovetevi sul mercato!” con un chiaro riferimento all’immobilismo sul mercato della dirigenza rossonera che ora potrà concentrarsi sul colpo di fine mercato.

FINISCE QUI: 3-0 PER IL MILAN CHE DOMANI A NYON CONOSCERA’ I SUOI AVVERSARI DELLA FASE A GIRONI

Leggi anche -> Milan, i tifosi non vogliono Matri (Foto)

Leggi anche -> Milan-PSV, tifosi scettici sul mercato rossonero(foto striscione)