Milan-PSV preliminari: probabili formazioni e ultime notizie

Il Milan si prepara ad affrontare il PSV Eindhoven in quella che sarà una sfida letteralmente decisiva per le sorti della stagione rossonera, con la possibilità di essere qualificati alla fase a gironi della massima competizione europea.

I rossoneri arrivano alla sfida di San Siro in condizione non certo eccelsa, soprattutto moralmente, a causa di un pessimo inizio di campionato contro il Verona: come se non bastasse il risultato di 2 a 1 per gli scaligeri, è arrivata anche una pessima prestazione dei migliori elementi quali Mexes, El Shaarawy e in generale una squadra apparsa dietro sicuramente alle big che non hanno sbagliato un colpo alla prima giornata.

Robinho 2014

Per dimenticare l’inizio in salita, perciò il Milan vuole tuffarsi nella Champions League, dove negli anni è riuscita sempre a dare il massimo: per la sfida di domani sera si prevede qualche cambiamento da parte di mister Allegri, in particolare tra centrocampo e attacco. In difesa ci sarà il rientro di De Sciglio, anche se ancora non è certa la fascia su cui agirà mentre nella linea mediana del campo Montolivo sarà accompagnato dai rocciosi Muntari e De Jong per bloccare l’assalto degli olandesi.

In attacco invece in rampa di lancio il brasiliano Robinho che nel pre-campionato ha fatto dimenticare il giocatore spento visto la scorsa stagione: probabilmente fuori El Shaarawy, assieme a Niang, al cui posto andrà un più vivace Boateng.

Nel PSV invece nessun grave problema, considerando anche il possibile rientro di Bakkali: in caso di forfait pronto Jozefzoon. Unico dubbio invece legato al pericoloso Wijnaldum che a causa di un infortunio patito in campionato potrebbe non essere neanche in panchina.

Milan-PSV

Leggi anche -> Calciomercato Milan: il colpo arriva dalla Juventus?

 Leggi anche -> Milan-PSV: i convocati degli olandesi

 

Leggi anche -> Biglietti Milan-PSV: clamoroso ai botteghini!