Milan-Psv: premio qualificazione da 30 milioni

Domani sera alle ore 20.45 il Milan è atteso dalla partita che potrebbe decidere un’intera stagione, contro il Psv Eindhoven nei playoff di Champions League. Il risultato dell’andata conquistato al “Philips Stadion” aveva dato fiducia ai tifosi milanisti che potevano guardare al ritorno in casa con più tranquillità, ma la sconfitta con il Verona ha raffreddato gli animi e creato preoccupazione. Il match sarà decisivo anche per il futuro di Massimiliano Allegri, che in caso di mancata qualificazione alla fase a gironi molto probabilmente dovrà dire addio alla panchina dei rossoneri. L’ad Adriano Galliani ha deciso di non rilasciare dichiarazioni alla stampa fino a mercoledi, dopo la partita.

Adriano Galliani

Il passaggio del turno sarà fondamentale anche per il prosieguo del mercato rossonero, infatti grazie alla qualificazione in Champions entrerebbero nelle casse della società ben 30 milioni di euro. Solo dal superamento del playoff possono arrivare i soldi da investire sul mercato sulla punta centrale che Galliani vorrebbe affiancare a Balotelli, il cui identikit corrisponde ad Alessandro Matri. L’attaccante di proprietà della Juventus è stato messo sul mercato dai bianconeri e, in caso di vittoria del Milan domani sera, la trattativa potrebbe decollare. Il futuro di Allegri, la possibilità di giocare la massima competizione europea per club, l’incasso di tanti milioni di euro da investire sul mercato, il Milan si giocherà tutto, la vittoria è d’obbligo per riuscire a disputare una stagione ad alti livelli.

Leggi anche: Calciomercato Milan: la Roma si avvicina a Ljajic

Leggi anche: Calciomercato Milan: piace Sakho, incontro per Honda

Leggi anche: Verona-Milan, sconfitta all’esordio come da tradizione

Articolo precedenteCalciomercato Milan: La Roma si avvicina a Ljajic
Articolo successivoMilan-Psv: l'arbitro sarà l'inglese Mark Clattenburg
Dottoressa in Giurisprudenza con specializzazione in diritto penale, Avvocato praticante e (ormai) ex pallavolista. Sto ancora studiando per realizzare il mio sogno di diventare un Magistrato,ma la grande passione della mia vita è sempre stata il calcio,l'unico vero amore il mio Milan. Cresciuta a pane e partite di pallone,sono passata dal divertire i miei amici con i miei commenti calcistici sui social a scrivere per davvero e non c'è niente di più gratificante che scrivere di ciò che ami!