Milan Ritiro punitivo, dopo la Sconfitta contro l’Atalanta

VOTA QUESTA NOTIZIA

Una sconfitta che fa male quella contro l’Atalanta. E il Milan va in ritiro punitivo. La decisione è stata presa dalla società rossonera al termine della gara che si è giocata allo stadio Atleti Azzurri d’Italia e che ha visto il Milan andare in vantaggio ma poi farsi rimontare. Un Milan che dovrebbe restare in ritiro almeno fino a sabato quando si giocherà la super sfida al San Siro contro la Juventus.

Proprio sull’attuale situazione del Milan che va in ritiro punitivo è intervenuto l’allenatore Mihajlovic: “Partita non accettabile, chiedo scusa ai nostri tifosi. Siamo stati fortunati ad andare in svantaggio, non abbiamo sfruttato tante occasioni importanti”. Insomma un Milan sempre più staccato dai posti che contano e che ora va in ritiro punitivo per rigenerarsi e cercare le giuste motivazioni per affrontare la Juventus in una classica che può cambiare le sorti di questo finale di stagione.

ATALANTA-MILAN 2-1: GLI HIGHLIGHTS