Andiamo a vedere le pagelle del Milan subito dopo la sconfitta per 3-1 contro la Roma a San Siro. Anche stasera pochi i salvabili per Brocchi.

Donnarumma 6: Incolpevole sui gol. Fa un paio di miracoli su Salah e su Totti. Nel secondo caso il riflesso sulla deviazione della barriera è da fenomeno. Peccato che, ancora una volta, le sue gesta non servano per evitare la sconfitta;

De Sciglio 5,5: Spinge poco ed è nervoso! Le sgroppate sulla fascia aumentano leggermente nel secondo tempo, ma a servire l’assist per il gol di Bacca è Calabria, entrato a secondo tempo inoltrato, il che è tutto dire!

Alex 5: Anche stasera molto distratto. Nei primi minuti serve Salah con un retropassaggio da censura. (Calabria 6: ci mette la grinta e il talento. Davvero pennellato il cross per il gol di Bacca. Il Milan deve ripartire da uomini come lui);

Mexes 4,5: Vulnerabile in più di un’occasione, si perde El Shaarawy nel gol del 2-0 e negli ultimi minuti rischia di far diventare ancor più pesante il passivo con una svirgolata inguardabile;

Romagnoli 5: Inventato terzino da Brocchi, non è il suo ruolo e si vede. Nell’ultima parte della gara viene rimesso al centro con l’uscita di Alex e l’entrata di Calabria. 

Kucka 5: Il “Leone” rossonero ha perso le unghie in questo finale di campionato. La sua presenza si è sentita davvero poco stasera, sovrastato da Nainngolan &Co;

Locatelli 5,5: Brocchi lo mette titolare in una delle partite più importanti della stagione e la prestazione non è di quelle che lasciano il segno. Forse non la partita giusta per giocare dal primo minuto;

Bertolacci 5: Impalpabile! (Bonaventura 6: Non sta benissimo, ma punta l’uomo e crea qualche pericolo in area romanista sfiorando anche il gol all’ultimo secondo con una punizione deviata fuori dal portiere avversario) 

Honda 6: L’unico a tirare, l’unico a rendersi pericoloso. Sua l’occasione più nitida della partita, un colpo di testa neutralizzato da un miracolo del portiere romanista;

Bacca 6: Voto che dipende unicamente dal gol, che rende il passivo meno pesante. Per il resto poco o nulla. 

Balotelli 4,5: Non convince Brocchi, che lo sostituisce addirittura al termine del primo tempo. L’ultima possibilità di andare agli europei con la nazionale viene sfruttata male da Super Mario. (Luiz Adriano 5,5: Perlomeno ci mette la volontà, ma stasera l’attacco è quasi inesistente).