Milan-Roma 2-2, Adriano Galliani: "E' stata una partita tosta"

Nel post partita di Milan-Roma conclusosi sul 2-2, pareggio raggiunto in rimonta dai rossoneri, Adriano Galliani ha esaminato il match e la prestazione dei ragazzi in campo, sottolineando la buona prova in particolar modo di Urby Emanuelson. “È stata una partita molto tosta con la squadra molto tosta, una partita che potevamo perdere o vincere, bella partita. Sono felice di come la squadra ha giocato”, quindi su Emanuelson e sulla squadra: “Sta diventando un grande terzino, mi ricorda Serginho che è diventato un grandissimo terzino. È stato un gran bel Milan dopo il gol della Roma. Forse c’era un rigore per noi, uno per loro, non commentiamo l’operato dell’arbitro”.

 

In prospettiva derby, invece, mancherà il capitano Montolivo che, già diffidato, nel match contro la Roma si è lasciato ammonire: “Montolivo non lo avremo per il derby purtroppo. Il capitano, però, solitamente può parlare con l’arbitro, non mi sembrava una protesta da ammonizione. Perderemo una colonna di questa squadra”.

Kakà Montolivo

Passa poi a parlare di Champions e dell’Atletico Madrid prossimo avversario in Europa: “Allegri ha fatto quattro stagioni e ha sempre passato i gironi di Champions League, siamo nettissimamente primi tra le italiane per il ranking che fa meglio in Champions. L’Atletico Madrid non lo abbiamo mai incontrato. Ricordo l’Atletico in Coppa latina, ma non l’abbiamo mai incontrato in Uefa”.

Poi una parentesi sulla Youth League“Abbiamo beccato il Chelsea in Uefa Youth League. L’Europa è piena di giocatori del Chelsea in prestito, perché vanno in cerca di giocatori giovani e promettenti e poi li mandano in prestito prima di tornare alla casa madre”.

Quindi conclude porgendo gli auguri ai tifosi e a tutti in vista delle feste“Gennaio sarà un mese lungo, vedremo. Se non ci vedessimo nel derby, tanti auguri ai nostri tifosi e sempre forza Milan”.

Leggi anche-> Milan-Roma 2-2: bene Zapata, male Gabriel 

Leggi anche-> Milan-Roma 2-2, sorpresa Emanuelson

Leggi anche-> Milan-Roma 2-2: video e sintesi della partita