Milan-Roma 2-2, Massimiliano Allegri: ''Si poteva fare qualcosa di più''

Al termine del match tra Milan e Roma, terminato con il risultato di 2-2, Massimiliano Allegri ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24.

Il pareggio di questa sera è un risultato poco utile per i rossoneri e Allegri evidenzia alcune carenze che hanno caratterizzato la prestazione dei ragazzi: ”E’ stata una bella partita per gli spettatori, un po’ meno per noi. Abbiamo sbagliato molto, abbiamo fatto molta fatica. E’ un bel risultato, abbiamo avuto una bella reazione, si poteva fare qualcosa di più ma abbiamo sbagliato tecnicamente in occasioni buone per andare in rete”.

Gli vengono fatte alcune domande su Mario Balotelli, soprattutto in relazione al gioco creato in coppia col compagno Alessandro Matri e Allegri replica: ”Balo gioca meglio se ha il centravanti vicino perchè riesce a liberarsi meglio dagli avversari visto che Matri sta davanti e va in area – spiega – Mario ha avuto una bella occasione a fine partita ma purtroppo ha sbagliato”.

A proposito di Honda e dell’eventuale possibilità di accoppiata con Kakà dietro a Balotelli e Matri, Allegri dichiara: ”Vedremo, volendo possono giocare anche tutti e quattro insieme.”

Sulla coppia Zapata-Bonera, in ottima forma questa sera, Allegri dichiara: ” Zapata e Bonera hanno fatto bene come hanno fatto bene Zapata e Mexes nella stagione passata. In difesa siamo messi bene, gli errori sono frutto della poca precisione generale  non dei singoli difensori.”

zapata-milan

Riguardo all’espulsione Allegri non nasconde il rammarico: ”Sorvoliamo sulle decisioni arbitrali, mi dispiace essere uscito anche se poi abbiamo pareggiato quando io ero fuori – scherza il Mister e prosegue – ”Dispiace per l’ammonizione di Montolivo che gli costerà il derby. C’era un’ammonizione netta su Maicon che però non è stata data”.

Gli viene chiesto come troverà la qualità di gioco che attualmente ancora al Milan manca e Allegri risponde: ”Oggi abbiamo creato qualche buona azione e abbiamo retto bene alla pressione della Roma. Da una buona giocata possono nascere i goal, come nell’occasione di Muntari”.

Conclude con un commento sui sorteggi di Champions: ” Sono fiducioso perchè siamo arrivati agli ottavi. Siamo l’unica italiana in Champions League e dobbiamo onorare questa competizione – spiega – l’Atletico sta facendo bene ma mancano due mesi e mezzo, possono cambiare molte cose nel frattempo”.

Leggi anche -> Diretta Milan-Roma Live: Aggiornamenti in tempo reale

Leggi anche -> Amarcord Milan, i campioni che hanno conquistato il Pallone d’Oro in rossonero