Milan-Roma 2015, l'ex Mexes: "Quanti ricordi con De Rossi e Totti"

Sabato Philippe Mexes si troverà a dover affrontare il suo passato. Andrà in scena allo stadio San Siro Milan-Roma e il difensore, che in giallorosso ha trascorso buona parte della sua carriera, tornerà probabilmente titolare nella squadra di Inzaghi. Roma è rimasta nel cuore di Mexes e con essa anche De Rossi e Totti con i quali ha mantenuto un buon rapporto: “A Roma ho trascorso otto anni. All’inizio ho avuto qualche difficoltà, ma poi è stato bellissimo. Ho tanti bei ricordi e con Totti e De Rossi ho un bel rapporto: sono sempre nel mio cuore, ma sabato saranno miei avversari”.

La partita contro la Roma si presenta come una sfida difficile. I giallorossi con Garcia alla guida hanno dimostrato di essere, tra alti e bassi, una squadra di carattere e per vincere Milan-Roma servirà una grande prestazione: “Non è semplice gestire determinate situazioni a Roma, ma Garcia ha sempre gestito bene la squadra. Noi dovremo scendere in campo con lo stesso atteggiamento che abbiamo avuto a Napoli, con quello spirito – prosegue Mexes ai microfoni di Milan Channelpossiamo raccogliere qualche punto in più”.

Al di là dell’obiettivo Europa ormai compromesso, il Milan dovrà scendete in campo in queste ultime partite con uno spirito combattivo e con la voglia di vincere per poter terminare la stagione nel miglior modo possibile e per dare qualche, seppur misera, soddisfazione ai tifosi: “Dobbiamo scendere in campo con orgoglio e grinta perché questa maglia lo merita. I tifosi ci hanno sempre mostrato la loro vicinanza ed è naturale che adesso non siano contenti. Dobbiamo essere noi, dando il massimo, a farli tornare dalla nostra parte. È importante – conclude Mexesche il Milan vinca questa partita con orgoglio”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-ROMA

Leggi anche: