Milan-Roma, Inzaghi: "Pronti a dare battaglia"

Nel secondo anticipo della trentacinquesima giornata di Serie A il Milan ospita a San Siro la Roma con l’intenzione di portare a casa un risultato positivo e uscire da questa profonda crisi. Nella conferenza stampa di presentazione Pippo Inzaghi afferma che hanno preparato la partita nel migliori dei modi e si augura che la sua squadra fornisca in campo un’ottima prestazione: “Servirà una prestazione da squadra vera se vogliamo vincere. Domani dobbiamo dare battaglia in campo e cercare di non far giocare l’avversario. Abbiamo preparato bene la partita e sono sicuro che faremo bene”.

L’allenatore rossonero è convinto che la sua squadra abbia un livello tecnico elevato e che gli episodi sfortunati hanno condizionato troppo il cammino in campionato: “Secondo me tecnicamente valiamo tanto, purtroppo abbiamo avuto quei mesi difficili in cui ce ne sono successe un po’ di tutti i colori e in cui abbiamo perso la nostra identità. Comunque non meritiamo questa classifica”.

Inzaghi non perde occasione per spronare i suoi giocatori, ricordando loro l’enorme prestigio che contraddistingue la maglia che indossano: “Chi veste la maglia del Milan deve onorarla al massimo sempre, in qualunque occasione. Penso che lo stimolo più grande per i giocatori sia quello di dare sempre l’anima in campo per meritare e tenersi stretta questa maglia”.

Infine il tecnico milanista ribadisce ancora una volta il suo massimo impegno per questo club: “Ho ancora un anno e mezzo di contratto con il Milan e finché non mi diranno niente e continuerò a sedermi su questa panchina, darò sempre tutto me stesso per questo club”.

TUTTE LE NOTIZIE SU MILAN-ROMA

Leggi anche: