Milan-Sampdoria 4-1 Risultato Finale

Termina con il risultato finale di 4-1 il secondo anticipo della 14esima giornata tra Milan e Sampdoria. Grande partita dei rossoneri che passeggiano sulla Sampdoria mai scesa in campo. Sugli scudi Niang autore di un assist e due gol.

MILAN-SAMPDORIA: FORMAZIONI UFFICIALI

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Cerci, Kucka, Montolivo, Bonaventura; Bacca, Niang.
A disp.: Abbiati, Calabria, Zapata, Rodrigo Ely, Mexes, De Sciglio, Poli, José Mauri, Nocerino, Honda, Suso, Luiz Adriano. All.: Mihajlovic
Squalificati: –
Indisponibili: Menez, Balotelli, Diego Lopez, De Jong, Bertolacci

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Regini, Mesbah; Ivan, Fernando, Barreto; Soriano; Eder, Muriel.
A disp.: Puggioni, Brignoli, Cassani, Pereira, Palombo, Rocca, Christodoulopoulos, Carbonero, Rodriguez, Cassano, Bonazzoli. All.: Montella
Squalificati: Zukanovic
Indisponibili: Coda, Correa, Moisander.

                                             INIZIO DELLA DIRETTA ORE 20:30

1′ E’ iniziata la partita di “San Siro”.
8′ Al primo affondo il Milan passa, ma il gol viene annullato: Bacca si libera al limite e tira, respinta di Viviano che finisce sui piedi di Cerci. L’esterno ribadisce in rete, ma la sua posizione era irregolare.
16′ GOL DEL MILAN! Grande azione di Niang che si libera in area e fa partire un potente rasoterra diretto sul secondo palo dove ben appostato c’è Bonaventura pronto per l’1-0.
17′ Scatenato Niang. Il francese sfiora subito il raddoppio con un diagonale dal limite che fa la barba al palo.
32′ Indemoniato Niang, che continua a creare pericoli alla difesa doriana. Croso sel france ancora per Bonaventura, l’ex Atalanta però manda alto.
33′ Ancora Milan vicino al gol con Bacca. Il colombiano lascia partire un tiro dal limite che termina di poco fuori.
37′ CALCIO DI RIGORE PER IL MILAN! De Silvestri trattiene Bacca pronto a concludere a rete. Giallo per il terzino ex Lazio.
38′ RADDOPPIO DEL MILAN! Dagli 11 metri va Niang che manda il pallone sotto la traversa. Viviano tocca sfiorando il miracolo, ma non può fare nient’altro.
39′ Il primo giallo del match se lo becca Kucka per un fallo su Ivan.
45+1′ Grande azione sull’asse Soriano-Eder. L’attaccante serve Muriel che da dentro l’area lascia partire un tiro indirizzato a gonfiare la rete, ma la conclusione viene murata da Romagnoli.
45+1′ Ammonito Soriano, per un’ostruzione ai danni di Bonaventura.
45+1′ Dopo un minuto di recupero Doveri manda tutti a riposo. Il Milan conduce per 2-0 sulla Sampdoria.

46′ Si riparte a Milano.
47′ Subito pericoloso il Milan con Cerci. Il tiro dell’ex Atletico Madrid viene controllato sul fondo da Viviano.
49′ GOL DEL MILAN! Grave errore di Viviano che passa la palla a Niang. Il francese tutto solo a tu per tu con il portiere segna la sua personale doppietta.
52′ Il primo cambio del match lo effettua Mihajlovic: fuori Kucka, dentro Poli.
62′ Prima sostituzione anche per Montella: esce Muriel ed entra Bonazzoli.
64′ Cambia ancora la Samp: fuori De Silvestri, dentro Pedro Pereira.
66′ Milan vicino al poker con sinistro ravvicinato di Bonaventura, ma Viviano seppur con qualche difficoltà blocca il pallone.
67′ Gran punizione a giro di Bonaventura, terminata di poco a lato.
73′ Esce tra gli applausi di tutto “San Siro” M’Baye Niang. Al suo posto entra Luiz Adriano.
73′ Sostituzione anche per la Samp: fuori Ivan, dentro Palombo.
76′ Torna a farsi vedere la Sampdoria con il neo entrato Palombo. Il diagonale del centrocampista termina di poco fuori alla destra di Donnarumma.
77′ Gran palla di Antonelli per Luiz Adriano che tutto solo davanti a Viviano manda incredibilmente fuori.
79′ CALA IL POKER IL MILAN! Grande azione di Cerci che porta a spasso mezza difesa e mette al centro per Luiz Adriano. Il brasiliano stoppa di petto e al volo gira verso la porta. Viviano la tocca, ma la palla finisce in rete.
80′ Ultimo cambio per il Milan: esce un ottimo Cerci, dentro Honda.

79′ CALA IL POKER IL MILAN! Grande azione di Cerci che porta a spasso mezza difesa e mette al centro per Luiz Adriano. Il brasiliano stoppa di petto e al volo gira verso la porta. Viviano la tocca, ma la palla finisce in rete.
80′ Ultimo cambio per il Milan: esce un ottimo Cerci, dentro Honda.
85′ Va in porta con troppa facilità il Milan. Honda serve Bacca tutto solo davanti a Viviano ma il colombiano non riesce a segnare.
86′ CALCIO DI RIGORE DELLA SAMPDORIA! Poli strattona Eder in area e Doveri assegna la massima punizione.
86′ Va Eder dal dischetto e batte Donnarumma. Gol della bandiera per i blucerchiati.
90+3′ Dopo 3 minuti di recupero Doveri dice che può bastare. Il Milan batte 4-1 la Sampdoria.

Sale in solitaria al quinto posto il Milan che seppur con una partita in più si porta a 4 lunghezze dalla Roma. Resta a 16 la Sampdoria, ancora alla ricerca dei primi punti con Montella.

 

 

Leggi anche:

Milan-Sampdoria Live, Streaming su Sky Go e Premium Play
Milan-Sampdoria, Diretta Radio Uno Rai