Milan-Sassuolo, Locatelli: "Emozione fantastica"

Milan-Sassuolo, una pioggia di gol. Un risultato che volge in favore dei padroni di casa, un’incredibile rimonta e uno spettacolo che ha esaltato tutto il pubblico di San Siro.

L’autore del pareggio che ha ridato speranza ed entusiasmo ai rossoneri è stato il diciottenne Manuel Locatelli, entrato in campo in sostituzione del capitano Montolivo. Per lui un momento importante e un gol dedica alla sua famiglia. «È stata un’emozione fantastica, è uno dei giorni più belli della mia vita», ha dichiarato Locatelli a Milan TV. «Ringrazio tutti, soprattutto la mia famiglia. Questo gol lo riguarderò spesso. Quando ho tirato, ho visto la palla che andava in rete, sono corso verso la mia famiglia per dedicargli la rete. Non so ancora bene quello che ho fatto».

Il giovane centrocampista, al netto della legittima felicità per quanto accaduto ieri, sa di dover dimostrare ancora tanto ma sa anche di aver dato il massimo, di averci creduto fino in fondo insieme a tutti i suoi compagni, specialmente dopo il rigore calciato da Bacca«Dopo il 3-3 sapevamo che potevamo vincere e così è stato», racconta Locatelli. «Quando sono entrato negli spogliatoi mi hanno applaudito, anche dopo il gol mi hanno abbracciato tutti. Li ringrazio, sono contento di giocare con loro».

Sulle prossime partite e sul campionato il giocatore del Milan non si espone, cosciente che bisogna affrontare le sfide match dopo match allenandosi per essere sempre pronti. Non nasconde però quello che sicuramente è uno degli obiettivi di questa stagione, ovvero il ritorno in Europa.

LEGGI ANCHE: