Milan-Sassuolo, Montella: "Il risultato? Un regalo per il Presidente Berlusconi"

Vincenzo Montella commenta con entusiasmo la partita contro il Sassuolo. Il risultato? Un regalo di compleanno per il Presidente Berlusconi.

Il risultato di Milan-Sassuolo esalta il mister Montella. Un 4 a 3 che racconta di un Milan in forma e desideroso di portare a casa la partita anche quando la strada è tutta in salita.

Vincenzo Montella ha parlato ai microfoni dell’ANSA nel post-match raccontando di aver ricevuto una telefonata da parte del presidente Silvio Berlusconi che si è voluto personalmente complimentare per il gioco visto sul campo di San Siro. «La squadra aveva molta voglia e gli ho dedicato questa vittoria come regalo per il compleanno: era molto contento», dice il tecnico rossonero.

Uomo decisivo che ha riaperto la partita è stato il giovane Locatelli, commosso e felice per l’impresa realizzata si è lasciato andare a un pianto di gioia e le sue lacrime hanno emozionato anche l’allenatore. «Le lacrime di Locatelli a fine partita? Mi emoziona ancora adesso. Il calcio regala sempre emozioni, sono contento, perché è un ragazzo equilibrato. Adesso per lui diventa più complicato diventare un calciatore». Montella inoltre ha spiegato il motivo del cambio Locatelli-Montolivo, chiarendo che il capitano ha giocato benissimo le ultime tre partite ma che ieri l’ha visto in calo. «Ho voluto mettere un ragazzo libero di testa, in un momento difficile», ha dichiarato il mister. «La squadra ha bisogno di alcune caratteristiche per esprimersi al massimo: i ragazzi hanno dimostrato di avere gli attributi per poter ribaltare una sfida complicata con un avversario di valore. Queste vittorie hanno un’importanza che va oltre i tre punti e questa me la prendo con grandissimo entusiasmo. Abbiamo avuto una grande forza morale».

LEGGI ANCHE: