Milan su Vazquez, Zamparini: "Vale 30 milioni e a gennaio non si muove"

Il Milan, si sa, è su Vazqueztrequartista del palermo. Nell’edizione odierna, Tuttosport evidenzia le parole del presidente della squadra rosanero, Maurizio Zamparini, il quale sottolinea il prezzo del cartellino dell’italo-argentino e la probabilità che possa muoversi entro la prossima stagione: “Vazquez a gennaio non si muove, non lo vendo, altrimenti a Palermo mi ammazzano. Però so che questa è l’ultima stagione che farà con noi, non possiamo trattenerlo oltre”.

Per come sta giocando, Vazquez vale almeno 30 milioni di euro. Me lo ha chiesto Berlusconi?  Sì, ma l’hanno fatto anche altri tre/quattro club”. Insomma, il presidente del Palermo ha fatto capire che il suo pupillo, l’anno prossimo, sarà in vendita, perché ha necessita di fare il salto di qualità in una grande squadra. Però ha aggiunto che la cifra che ipotizzava il Milan è assolutamente troppo bassa, ce ne voglio almeno il doppio di euro per “portarlo al nord”.

Inoltre, qualora i rossoneri fossero seriamente interessati a giugno, dovranno fare i conti con altri club intenzioni ad appropriarsi delle prestazioni dell’italo argentino. Quando parla Zamparini non è mai banale; è perfettamente a conoscenza delle intenzioni rossonere, sapendo che Galliani farà tutto quanto in suo possesso per far vestire Vazquez di rossonero, il quale andrà a sostituire Honda, destinato alla cessione nel prossimo mercato estivo.

Leggi anche: