Milan-Torino 3-0, Ventura: “La stagione è comunque positiva”

Rammaricato il tecnico del Torino Giampiero Ventura dopo il netto 3-0 subito in casa del Milan questa sera. L’allenatore granata ha commentato ai microfoni di Sky Sport la sconfitta dei suoi, con toni rassegnati ma comunque realistici: “Non dobbiamo dimenticare che questi ragazzi hanno fatto qualcosa di importante durante tutta la stagione. Oggi avevamo molte assenze, ma già il gol di Eto’o di oggi aveva deciso tutto. Nel caso in cui la Samp avesse perso, con una vittoria saremmo stati ancora pienamente in corsa per l’Europa League. La sconfitta ci sta per questo, anche se avessimo vinto stasera la Sampdoria avrebbe dovuto battere il Parma in casa nel prossimo turno, non proprio un’impresa impossibile”.

Sull’ultima di campionato, contro il Cesena già retrocesso: “Sarebbe bello che lo stadio tributasse un riconoscimento al nostro gruppo contro il Cesena”. Ventura sta diventando, dopo tanto tempo, un allenatore affermato: “Per me l’unico obiettivo è portare il Torino in una posizione leggermente superiore a quella che occupa ora. Possiamo anche aprire un piccolo ciclo, ringrazio ancora i miei ragazzi”. Sulla gara di stasera: “La seconda rete ha chiuso definitivamente la gara, sulla terza rete subita siamo rimasti tutti fermi. Ma questa gara non intacca ciò che abbiamo già fatto”. E la gara più bella? “Il derby, tanti tifosi si sono commossi. Ma anche Bilbao è stata fondamentale sul piano della mentalità”.

MILAN-TORINO 3-0: TUTTE LE NOTIZIE