Milan-Udinese 1-2: le pagelle del crollo rossonero

L’avventura del Milan di Seedorf  in Coppa Italia è già terminata, eliminata ai quarti dalla giovane e imprevedibile Udinese di mister Guidolin che nonostante in crisi di risultati in campionato, è riuscita a evidenziare i soliti errori della squadra rossonera e ne ha approfittato.

ABBIATI: 6.5  Preciso e sicuro nelle prese. Respinge il tiro più pericoloso del primo tempo da parte di Badu, sbaglia un paio di rinvii, un rinvio errato per poco innesca Muriel che poi tira sopra la traversa.  Non può nulla sul goal di Lopez.

DE SCIGLIO: 5  Si proietta poco sulla fascia, viene saltato spesso dal suo avversario Gabriel Silva, sotto tono.

ZAPATA: 6/MEXES: 5.5  Nel primo tempo con la presenza del colombiano, la difesa riesce a respingere gli attacchi friulani, poi al 36 lascia il posto al francese, che mostra i soliti limiti difensivi e per poco per un fallo pericoloso, rischia di uscire prima dalla partita.

RAMI: 6 Forse, è il migliore in difesa, all’inizio si presenta un pò impacciato, poi nella ripresa è più sicuro sventando più volte azioni pericolose davanti alla propria porta con anticipi precisi e puliti.

Kakà Milan
Sottotono la prova di Ricardo Kakà in Coppa Italia

EMANUELSON: 5  Su di lui pesa l’errore che causa il calcio di rigore, entrando in scivolata sulle gambe di Widmer che lo supera in accelerazione.

DE JONG: 5.5 All’inizio è preciso e fa diga davanti alla difesa, smista spesso palloni ai compagni, ma quando la stanchezza si fa sentire, cala vistosamente

NOCERINO: 4.5 Giocatore involuto, commette errori continui, esce sommerso dai fischi di S,Siro.

KAKA’: 5.5  Non in serata, si muove molto, ma poco concreto. Nel secondo tempo scompare insieme alla squadra.

ROBINHO: 5.5 Tenta sempre giocate inutili e rischiose, molto fumoso e poco costruttivo. Gira sempre a vuoto.

BIRSA: 6 Ha il merito dell’assist a Balotelli per il goal del vantaggio, poi però si eclissa come gli altri.

BALOTELLI: 6.5 E’ il migliore della sua squadra, davanti alla porta avversaria è sempre pericoloso, è freddo in occasione del goal, fa salire spesso la squadra con la sua fisicità.

SEEDORF: 5 Rimandato, deve ancora lavorare molto e soprattutto costringere la società a comprare qualcuno.

Leggi anche-> Milan-Udinese: Clarence Seedorf: “I miracoli non si possono fare”

Leggi anche-> Milan-Udinese Coppa Italia: Il dinamismo dei friulani batte i molli rossoneri