Milan-Verona: San Siro "vuoto" per la prima di Clarence Seedorf

Il Milan sta sicuramente vivendo una situazione in campionato molto delicata che non permette di pensare a un traguardo importante in classifica, ma solo di sperare di agguantare un posto in Europa League, compito che di per sé non è dei più agevoli. Eppure i rossoneri iniziano alla grande il girone di ritorno con una bella vittoria contro l’Hellas Verona di Mandorlini, avversario non semplice: rigore di Balotelli sul finire di gara e tre punti in cascina che permettono di risollevare il morale di calciatori e tifosi.

Proprio i tifosi ieri sono stati i grandi assenti per la gara contro gli scaligeri: non una sfida qualunque, ma bensì contro un blasonato club che al momento vanta ben 7 lunghezze più dei rossoneri, ma nonostante ciò in molti hanno preferito restare a casa. Neanche 31.000 spettatori il magro bilancio della serata che certo è causato dal momento non bellissimo della squadra rossonera a cui si unisce anche la decisione di annichilire la Curva Sud, cuore del tifo, impedendo striscioni e quant’altro.

Clarence Seedorf Milan
Toccherà a Seedorf iniziare a far macinare bel gioco alla formazione rossonera

Neanche l’esonero di Allegri, tanto desiderato da buona parte del tifo, e l’arrivo di uno che da calciatore ha saputo fare grandi cose al Milan come Clarence Seedorf, sono riuscite a cambiare le cose: è sempre difficile che San Siro venga completamente riempito in gare non di primo rilievo, però va ricordato che comunque i rossoneri sono a metà stagione, dunque nulla è precluso e per giunta si tratta dell’unica squadra che rappresenterà l’Italia in Champions League.

Anche questo uno dei compiti di Seedorf: far sì che i tifosi sentano la voglia di vedere la loro squadra non solo nei momenti felici in cui si lotta per lo scudetto, ma anche quando si cerca di accedere all’Europa League, sperando in un gioco migliore di quello fin qui espresso sotto le direttive di Massimiliano Allegri.

Leggi anche -> Milan-Verona: cronaca del match 

Leggi anche -> Milan-Verona: rivivi tutte le emozioni della gara (VIDEO)