VOTA QUESTA NOTIZIA

Potrebbe slittare a dicembre la firma del closing con i cinesi per la cessione definitIva del milan.

Il Closing si avvicina. L’ultimo comunicato della Sino-Europe Sports, il consorzio cinese, afferma che la trattativa per l’acquisto del 99,93% del Milan arriverà entro la fine del 2016. Dunque la cessione del Diavolo è vicina ma, nonostante le notizie dei giorni precedenti, non si parlerebbe più di un Closing anticipato.

Secondo la Gazzetta dello Sport l’ultimo fixing parlerebbe invece dei primi giorni del mese di dicembre. Il Corriere dello Sport proprio ieri ipotizzava un Closing fra il 15 e il 20 novembre prossimo. Infatti, sempre secondo lo stesso Corriere, gli imprenditori orientali avrebbero voluto fissare la data per la chiusura della maxi-operazione finanziaria pochi giorni dopo la scadenza del post-preliminare, fissata per il 4 novembre.

Le ultime notizie sembrano però smentire questa ipotesi, pur confermando che il tutto rientrerà nei tempi previsti, cioè entro la fine del 2016.

Dopo aver versato la caparra di 100 milioni di euro a Fininvest, divisi in due tranche di 15 milioni e  di 85 milioni arrivati nella cassa della società una settimana fa, la Sino-Europe Sports dovrà versare all’azienda meneghina altri 420 milioni, già autorizzati dal Governo di Pechino. Tutto sembra dunque procedere senza intoppi verso la conclusione della trattativa e il definitivo passaggio della società rossonera al gruppo cinese, ma, se effettivamente risultasse ufficialmente abbandonata la via del Closing anticipato, si dovranno attendere le prime luci natalizie di dicembre per vedere la nuova “veste orientale” del Milan .

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Milan Gennaio: Bacca obiettivo dell’Atletico Madrid?