Mondiali 2014, operaio cade e muore all’Arena Corinthians: è il settimo

E’ un Mondiale segnato sempre più dalle tragedie quello che andrà in scena dal prossimo giugno in Brasile. Infatti l’ultima fine tragica di un operaio che stava lavorando per ultimare i lavori alla struttura sportiva di San Paolo è avvenuta nel corso della notte italiana. Il lavoratore impegnato all’Arena Corinthians è deceduto cadendo da un’altezza di sette metri e mezzo mentre stava sistemando le tribune dell’impianto.

Il suo nome è Fabio Hamilton da Cruz ed è il settimo operaio che è morto dall’inizio dei lavori dello stadio. Per ora le autorità hanno chiesto un temporaneo stop ai lavori per analizzare il progetto e fare un controllo sulla sicurezza di tutti i lavoratori impegnati nella costruzione dello stadio che ospiterà alcune gare del di questa estate.

Leggi anche — > Mondiali Brasile 2014, problemi con lo stadio Itaquerao

Leggi anche — > Brasile 2014, il sexy calendario dei Mondiali