Mondiali 2014: Pogba miglior giovane del torneo

Il Mondiale è terminato, si è chiuso il sipario sul Brasile e sul Maracanà. Germania sul tetto del mondo, Argentina con l’amarezza di aver sbagliato troppo, brasiliani affranti, non potevano aspettarsi un Mondiale peggiore. Storie di vincitori e vinti, ieri oltre a premiare la squadra di Low con la coppa del Mondo, sono stati assegnati anche i premi individuali.

Dei tedeschi vince Neuer come miglior portiere della competizione, poi scarpa d’oro a James Rodriguez, miglior giocatore a Messi, con tantissime critiche perchè ci si aspettava un calciatore della Germania ed infine premio come miglior giovane a Paul Pogba, che ha battuto il suo connazionale Varane e l’olandese Depay.

Un premio quasi annunciato alla vigilia, quando il calciatore della Juventus si è caricato sulle spalle tutto il centrocampo della Francia. Il francese è stato importante soprattutto per approdare ai quarti, grazie al suo gol contro la Nigeria, l’unico per lui nel Mondiale. Ha solo ventuno anni, ma è già un pilastro della Nazionale e adesso per la Fifa è il miglior giovane. Un futuro d’oro per il talento bianconero che fra qualche anno potrà ambire a premi molto più prestigiosi.

Leggi anche –> Cannavaro ricorda la vittoria del Mondiale 2006 su Facebook (foto)
Leggi anche –> Ritiro estivo Juventus 2014-2015: ecco i 27 convocati