Mondiali 2014, Simunic (Croazia) squalificato dalla Fifa per saluto ustascia

La Fifa ha deciso di squalificare il difensore croato Josip Simunic per aver festeggiato con il saluto ustascia. Il fatto è accaduto al termine della gara dei play off giocata contro l’Islanda e valida per l’accesso alla competizione che si svolgerà la prossima estate in Brasile.

Il calciatore croato arrivato sotto la curva dei propri supporter festeggiò la qualificazione aizzando il pubblico e urlando uno slogan di guerra degli ustascia croati, membri di un movimento di estrema destra alleato dei nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale.

Simunic salterà così tutto il Mondiale e pure le prossime partite di Qualificazioni all’Europeo 2016 della Croazia. Il giocatore dovrà pure pagare una multa di 30.000 franchi svizzeri e non potrà entrare allo stadio nelle dieci partite in cui è squalificato.

ECCO IL VIDEO DELL’ESULTANZA DI SIMUNIC

Leggi anche — > Croazia-Islanda 2-0 Video Gol, Highlights e Sintesi (Mandzukic, Srna)

Leggi anche — > Mondiali 2014: Date e Orari delle Partite