Mondiali 2018: Portogallo-Spagna, probabili formazioni e diretta TV

Questa sera, big match nel gruppo B del Mondiale

Un vero e proprio derby iberico, quello che potremmo definire il big match del gruppo B tra Spagna e Portogallo. La sfida diventa decisiva per il primo posto nel girone e, per certi versi, fondamentale per la Roja, chiamata a rispondere presente dopo il ribaltone di questi giorni. All’ultimo Mondiale, quello brasiliano, entrambe le nazionali furono eliminate ai gironi nonostante l’enorme potenziale. Dunque partire bene per riscattare le recenti delusioni nella Coppa del Mondo.

Qui Portogallo

Fernando Santos schiererà il miglior Portogallo, ma con un solo dubbio: chi affiancare al fenomeno CR7? Al momento il favorito per una maglia da titolare sembra essere l’attaccante del Valencia Guedes, ma Andre Silva potrebbe essere la mossa a sorpresa per perforare la difesa spagnola.

Qui Spagna

Sicuramente più dubbi ci sono in casa spagnola. Hierro si affiderà al 4-3-3 ma con numerose incertezze. Carvajal non al meglio potrebbe partire dalla panchina con Odrionzola favorito per la corsia di destra. A centrocampo sicuri di una maglia sono solo Iniesta e Thiago Alcantara, mentre dubbi su koke o Busquets in mezzo al campo. In attacco invece ci saranno Isco e Diego Costa, con David Silva a giocarsi una maglia da titolare con il giovane blancos Asensio.

Probabili formazioni

Portogallo con il 4-4-2.  Rui Patricio; Cedric Soares, Pepe, Bruno Alves, Guerreiro; Bernando Silva, Moutinho, Pereira, Joao Mario; Ronaldo, Guedes

Spagna con il 4-3-3.  De Gea; Odriozola, Piquè, Sergio Ramos, Jordi Alba; Thiago Alcantara, Koke, Iniesta; David Silva, Costa, Isco.

Dove vedere la partita

Il big match del girone B sarà visibile in chiaro sulle reti Mediaset a canale 5 a partire dalle ore 20:00 di questa sera.