Monete False contro Blatter: Contestato il presidente FIFA

Dura contestazione a colpi di monete per Sepp Blatter durante la conferenza per la presentazione delle nuove elezioni alla presidenza Fifa. Un uomo ha infatti cominciato a lanciare contro lo svizzero delle banconote false gridando: “Sepp, questi sono per i Mondiali in Corea del Nord nel 2026“. Intanto Michel Platini si sfrega le mani.

La conferenza stampa di Blatter era stata a lungo attesa anche perché era stata fissata al termine della riunione dell’Esecutivo Fifa che ha fissato per il 26 febbraio 2016 la data delle nuove elezioni alla presidenza del massimo organo del calcio.

Dopo l’inaspettata interruzione dovuta al lancio di banconote false ad opera del comico Simon Brodkin, famoso per interpretare il personaggio di Lee Nelson è poi potuta iniziare la conferenza di Blatter.

Lo svizzero dopo aver sdrammatizzato con una battuta l’accaduto ha annunciato, dopo lo scandalo dei mesi scorsi, che non si candiderà nuovamente alla presidenza della Fifa per le elezioni che si terranno il prossimo 26 febbraio. “L’Esecutivo ha deciso che da oggi comincerà il processo elettorale – commenta Blatter -, auguro a tutti i candidati il meglio e quindi anche a Platini”.

Leggi anche: