Ennesimo terremoto in casa Milan! I tifosi chiedono infatti a gran voce che non venga rinnovato il contratto a Riccardo Montolivo, capitano rossonero in scadenza. Andiamo a vedere tutti i dettagli della vicenda.

L’ultima disfatta veronese ha influito pesantemente sulla tifoseria del diavolo, che ha trovato nel capitano Riccardo Montolivo il caprio espiatorio numero 1. Nonostante le 120 presenze complessive con il Milan nelle ultime quattro stagioni, il capitano è stato visto come uno dei maggiori protagonisti ed artefici della disfatta rossonera, anche a causa delle ultime prestazioni piuttosto negative (che hanno rispecchiato quelle di tutta la squadra). Il 31enne regista dovrebbe essere il faro della squadra, colui che ha il compito sfornare i lanci in profondità per gli attaccanti e mettere ordine alla manovra, cosa che è venuta a mancare nelle ultime settimane.

I tifosi hanno addirittura creato un gruppo, chiamato “No al rinnovo di Montolivo” per esprimere tutto il loro disappunto. Un nome eloquente e che lascia davvero poco all’interpretazione.

La società darà ascolto ai tifosi? Il contratto di Montolivo scade il prossimo 30 giugno e le trattative per il rinnovo, ancora in alto mare, fanno pensare al peggio.

LEGGI ANCHE:

Milan, Fatturato e ricavi da stadio sempre più in ribasso

Bellinnazzo a Radio24: “Berlusconi era a conoscenza dell’accordo…”