Morata non dimentica Berlino: "Ho pianto tanto"

Al termine di una stagione esaltante con la Juventus, Alvaro Morata si è immediatamente catapultato nella realtà della Nazionale spagnola, accettando di buon grado la convocazione del ct Del Bosque. Dal ritiro iberico, il centravanti bianconero ha rilasciato un’intervista esclusiva a Marca.tv, durante la quale è tornato a parlare anche della finale persa contro il Barcellona lo scorso sabato: “Alla fine della gara contro il Barcellona non ho pianto, ma nei giorni seguenti ho pianto tanto. Il nostro ritorno? Eccezionale, i tifosi ci hanno accolto come se avessimo portato la coppa a Torino ed è per questo che spero in un’altra finale di Champions con questa maglia”.

L’ex Real Madrid ha poi espresso una sua opinione sulle mosse degli uomini mercato della Juve, ribadendo ancora una volta la volontà di giocare almeno un’altra stagione insieme a Paul Pogba: “Paul è un grande amico oltre ad essere un giocatore fenomenale, spero che rimanga con noi per tentare ancora di vincere la Champions”.

Leggi anche –> Juventus, Morata: “Devo ripagare la fiducia della società”

Leggi anche –> Juventus, Morata: “Vorrei rigiocare la finale”