Moratti vende quote Inter agli arabi?

VOTA QUESTA NOTIZIA

Massimo Moratti vende le quote dell’inter agli arabi: la fine di un’era. Il punto su un amore durato venti anni che, comunque vada, non finirà di certo. L’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti, secondo quanto riportato da Repubblica, sarebbe pronto a vendere anche il 29,45% di quote della società nerazzurra ancora in suo possesso. Dopo aver ceduto il pacchetto di maggioranza all’indonesiano Erick Thohir, il patron della Saras avrebbe iniziato una trattativa con alcuni investitori arabi pronti a sostituirlo.

La trattativa, seppure ancora in fase embrionale, sarebbe già partita e alcuni emissari sarebbero stati avvistati a Milano. Ufficiosamente il motivo della visita è l’interesse dell’investitore arabo per una sponsorizzazione sulla magliette dell’Inter. In ottica futura, questo primo investimento potrebbe essere visto come una sorta di “acconto” per il passaggio di quote.

Il contratto con la Pirelli, main sponsor, è in scadenza e l’arrivo degli arabi permetterebbe di introdurre denaro fresco nelle casse dell’Inter. La società, quindi, potrebbe diventare totalmente straniera, con Moratti che terrebbe soltanto il 2-3% delle quote.

Il motivo di un addio che a questo punto sarebbe definitivo è ancora sconosciuto. Anche perché, soprattutto grazie all’assenza dall’Italia di Thohir, Moratti ha mantenuto sempre un certo peso nelle scelte societarie, assunzione di Roberto Mancini su tutte.

Trattative societarie a parte, la squadra e Mancini sono molto più concentrati sul campo in vista della difficile sfida di domenica sera a San Siro contro la Juventus. Un’Inter vincente e in piena corsa per lo scudetto avrebbe molto più appeal. Anche per gli arabi.

Leggi anche: