Morto Ernesto Bronzetti, consulente di Milan e Real Madrid

Un grave lutto ha colpito il mondo del calcio. È infatti morto Ernesto Bronzetti, agente Fifa e consulente di Milan e Real Madrid, stroncato stamattina da un male incurabile a quasi 69 anni (li avrebbe compiuti il 13 febbraio). Bronzetti lascia la moglie e le tre figlie.

Nel corso della sua lunga carriera, Ernesto Bronzetti ha curato molti dei più importanti trasferimenti di calciomercato, in particolare sull’asse Italia-Spagna, come ad esempio quello di Bobo Vieri (passato dalla Lazio all’Atletico Madrid) o di Kakà (dal Milan al Real e viceversa), passando poi per Figo (dal Real all’Inter) e Ronaldinho (approdato al Milan).

Il club di Berlusconi è certamente una delle società con le quali l’agente ha collaborato per più tempo e ha voluto manifestare il proprio cordoglio con un messaggio sul sito ufficiale: “Tutta la famiglia rossonera, commossa e addolorata, si stringe attorno alla famiglia di Ernesto Bronzetti colpita dalla sua scomparsa. Il cordoglio del Milan per Ernesto, apprezzato consulente rossonero per tanti anni, è intenso e sentito”.