Morto Harald Nielsen, Bologna piange il Centravanti dello Scudetto

VOTA QUESTA NOTIZIA

E’ morto a 73 anni l’ex centravanti del Bologna Harald Nielsen. Ad annunciarlo è la stessa società felsinea con un comunicato ufficiale che ricorda una delle figura che ha dato maggior prestigio alla società rossoblu. Il danese infatti in 182 presenze con la gloriosa maglia del Bologna ha messo a segno ben 104 reti tra il 1961 e il 1967. Di lui si ricorda l’accoppiata vincente con Ezio Pascutti che con il condottiero Fulvio Bernardini in panchina portarono il Bologna alla conquista dello Scudetto nel 1964.

Inoltre nello stesso campionato si laureò anche capocannoniere della Serie A mettendo a segno 21 gol tra cui il più importante quello del 7 giugno nello spareggio conclusivo contro l’Inter. “Il Bologna partecipa commosso al dolore dei cari di Harald, Campione vero. Con lui se ne va un altro pezzo della nostra famiglia rossoblu, che dopo Giacomo, Carlo ed Helmut piange anche il suo indimenticato Dondolo”, si conclude la nota stampa della società rossoblu.

Leggi anche: