Morto Havelange, ex Capo Fifa aveva 100 anni

È morto oggi a Rio l'ex capo Fifa Joao Havelange all'età di 100 anni.

VOTA QUESTA NOTIZIA

Mentre si stanno svolgendo con successo le Olimpiadi 2016 a Rio, è lutto in Brasile per la morte dell’ex capo Fifa Havelange all’età di 100 anni. Il dirigente aveva ricoperto l’incarico di presidente Fifa per ventiquattro anni, dal 1974 al 1998, atttaversando così l’evoluzione del calcio moderno. Dopo di lui è iniziato il regno di Joseph Blatter, finito male come tutti sappiamo, con la sostituzione con Infantino.

L’ex presidente della federazione calcistica Joao Havelange è morto alla veneranda età di 100 anni a causa di una polmonite. È deceduto serenamente proprio a Rio de Janeiro in concomitanza coi giochi olimpici. Havelange ha partecipato due volte alle Olimpiadi, nel 1936 come nuotatore e nel 1952 come pallanuotista.

A lui si deve l’allargamento del numero di squadre ai Mondiali: da 16 a 24, fino alle ormai canoniche 32, con la partecipazione crescente delle nazionali delle federazioni calcistiche di secondo piano, che lo supportarono all’epoca delle elezioni.

GIANNI INFANTINO NUOVO PRESIDENTE FIFA