Moviola Fiorentina-Juventus, due rigori non dati da Rizzoli?

La moviola di Fiorentina-Juventus è già densa di particolari importanti dopo solo il primo tempo giocato. I Viola infatti hanno richiesto al 19’ un rigore che però l’arbitro dell’incontro, il signor Rizzoli, non ha ritenuto di dover concedere nonostante le numerose proteste dei padroni di casa. Il fallo in questione sarebbe per trattenuta di Chiellini ai danni di Gomez. Il difensore e l’attaccante si trattengono e la palla tocca il braccio di Chiellini.

Come si vede anche dalle foto il penalty se proprio doveva essere fischiato da Rizzoli era sulla trattenuta più che sul tocco di braccio perché il pallone che impatta l’arto superiore del difensore della Nazionale italiana è solo la conseguenza della battaglia appena combattuta in area di rigore. Subito dopo lo stesso arbitro non fischia un fallo di Ogbonna su Gomez che al replay sembra esserci: il difensore della Juventus alza troppo il braccio destro sul tedesco, Invece l’ammonizione su Ogbonna è severa. Nei minuti di recupero tocco di mano di Pizarro in area di rigore ma Rizzoli non vede e non concede il penalty che dal replay sembra solare.

L’episodio che invece fa infuriare i bianconeri è al 94′ Pogba in area fa carambolare sulla mano di Pizarro, Rizzoli propende per la vicinanza ravvicinata tra i due giocatori ma il penalty era netto visto che il centrocampista della Juventus allarga il braccio e copre più spazio di quanto ne potrebbe con il suo corpo.

fiorentina-juventus-fallo-mano-pizarro

FIORENTINA-JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE