M'Vila-Inter, tutto rimandato a martedì?

Slitta ancora di qualche giorno l’ufficialità di Yann M’Vila all’Inter, ma i tifosi non devono preoccuparsi, l’affare infatti dovrebbe concludersi definitivamente nei prossimi giorni. La frenata è stata dovuta alla mancata firma del presidente del Rubin Kazan sui documenti che permettono a M’Vila di convolare a nozze con l’Inter, firma che verrà apposta al più tardi martedì 15 luglio.

Il presidente del Rubin, Valery Sorokin, si trova in questo momento in Brasile dove, questa sera, assisterà alla Finale dei Mondiali 2014 tra Germania e Argentina. Solo a conclusione di tale competizione il patron dei russi tornerà in patria e si occuperà dell‘affare M’Vila. Sorokin attenzionerà tutti i documenti riguardanti il giocatore e la trattativa con l’Inter, dopo di che dovrebbe firmare le fatidiche carte che permetteranno al centrocampista di raggiungere il resto della squadra nerazzurra a Pinzolo.

Insomma, è solo una questione di tempo. M’Vila è praticamente un calciatore dell’Inter, tuttavia la società nerazzurra potrà dare l’affare per concluso ufficialmente solo dopo aver sistemato ogni documento. Intanto, nell’attesa che il suo desiderio venga completamente esaudito, il centrocampista prosegue il suo lavoro personalizzato costituito da corse e terapie.

Leggi anche-> Calciomercato Inter, Ausilio: “M’Vila vuole fortemente i nerazzurri”

Leggi anche-> Notizie Inter, M’Vila: “Voglio solo i nerazzurri”