Calciomercato Napoli: accordo con il Bologna per Verdi

Il nuovo Napoli di Carlo Ancelotti comincia a prendere forma. E’ ormai vicino l’arrivo in maglia azzurra di Simone Verdi. Dunque superata la concorrenza dell’Inter. Classe 1992, centrocampista e attaccante, arrivato nel 2016 a Bologna, ha collezionato con i rossoblu 62 presenze mettendo a segno 16 reti. Mancherebbe solamente la firma e poi il calciatore potrà finalmente approdare sotto il Vesuvio.

Il Napoli verserà 25 milioni nelle casse del club emiliano. Soddisfatto il presidente De Laurentis che annuncia: “Tutto fatto” e da il personale benvenuto al calciatore. Poi, il presidente ha parlato della squadra: “Carlo è la chiave d’accesso all’internazionalizzazione del Napoli.Lui vuole conservare l’80% dell’organico attuale, lo considera di ottimo livello. I nostri obiettivi sono un portiere, un terzino, un centrocampista e un esterno d’attacco. Centro di Castelvolturno? Ristrutturazione totale, la seguirò personalmente, ho fatto la lista della spesa e entro due mesi avremo un centro finalmente all’altezza”. Rimbalza intanto la notizia di un’offerta di 45 milioni più 5 d bonus per Jorginho che è stata rifiutata dai partenopei.

E’ lo stesso presidente a confermarlo: “Ho rifiutato i 45 milioni più 5 di bonus del City per Jorginho, se Hamsik vorrà andare in Cina non lo fermeremo. Ma quanto gli daranno? Dal 10 al 31 luglio Carlo potrà valutare l’intera rosa e prenderà delle decisioni, il 4 agosto saremo a Dublino col Liverpool e vedremo il suo primo Napoli. Pensa che a oggi là davanti abbiamo Mertens, Milik, Insigne, Callejon, Ounas, Ciciretti, Inglese, il giovane Vinicius e Younes che è stato convocato per il ritiro”.

Dopo la partenza di Reina, trasferitosi al Milan, il Napoli sta cercando un degno sostituto. Sfumato Rui Patricio, le due piste portano ad Areola del PSG e a Leno del Bayer Leverkusen. E’ sempre più vivo l’interesse degli azzurri per Sime Vrsaljko. Il terzino croato dell’Atletico Madrid ha un valore di 25 milioni di euro ed il suo arrivo sarebbe possibile solo dopo la cessione di Hysaj che nel contratto ha una clausola rescissoria di 50 milioni di euro. Della Sampdoria piace molto Bereszynski con un occhio anche a Badelj in partenza dalla Fiorentina.