Napoli-Cesena 3-2 Risultato Finale

Il San Paolo ha visto trionfare il Napoli. Il posticipo della 36a giornata Napoli-Cesena si è concluso sul 3-2. A decidere la partita i gol di Defrel, doppietta, Mertens, doppietta, e Gabbiadini.

Formazioni Ufficiali:

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Gabbiadini.

Cesena (4-3-1-2): Agliardi; Volta, Capelli, Krajnc, Renzetti; Tabanelli, De Feudis, Cascione; Carbonero; Brienza, Defrel.

1′: È iniziata Napoli-Cesena.

3′: Il Napoli prova a portarsi in vantaggio con una conclusione di Jorginho. Il giocatore azzurro viene servito da Hamsik, ma la sua conclusione viene intercettata dai difensori bianconeri.

5′: Ammonito Volta per fallo su Mertens e punizione per il Napoli. Si occupa del calcio piazzato proprio il numero 14 azzurro con la sfera, calciata rasoterra, che finisce in angolo. Dalla bandierina ancora Mertens, la difesa del Cesena allontana.

15′: GOL DEL CESENA!! DEFREL!!! Dopo una grande occasione del Cesena con Carbonero, la squadra bianconera ci crede e trova il gol due minuti più tardi con Defrel che va al tiro dalla distanza, non ci arriva Andujar.

18′: PAREGGIA IL NAPOLI! GOL DI MERTENS!! Il belga risponde a Defrel con un tiro da distanza ravvicinata. Mertens, infatti, approfitta di un errore di Volta e deposita in rete la sfera dell’1-1

20′: GOL NAPOLI! GABBIADINI!! Mertens, davvero in serata questa sera, serve Gabbiadini che dall’interno dell’are di rigore romagnola sigla il 2-1 partenopeo.

39′: Il Cesena prova a reagire dapprima con Carbonero che si porta avanti in velocità e viene fermato da Koulibaly e poi con Brienza che prova il tiro dal limte dell’area con palla che finisce oltre la traversa.

42′: Ammonito Ghoulam per fallo su Volta e punizione in favore del Cesena

45′: Assegnati 2 minuti di recupero

46′: PAREGGIA IL CESENA CON GOL DI DEFREL! Trova il secondo gol il Cesena ancora con Defrel che, servito da Volta, va alla conclusione e batte Andujar.

FINE PRIMO TEMPO.

SECONDO TEMPO. Nessun cambio per Napoli e Cesena che confermano l’undici iniziale.

46′: Prova lo schema il Napoli. Da rimessa laterale Ghoulam serve direttamente Gabbiadini, ma arriva prima il portiere cesenate che para.

48′: Jorginho del Napoli, dopo aver superato in dribbling un avversario, prova a servire Hamsik. Il capitano degli azzurri viene però anticipato.

51′: Renzetti, del Cesena, allontana un nuovo pericolo respingendo di testa un pallone indirizzato a Callejon.

54′: Napoli vicinissimo al gol del 3-2 con Mertens che prova un tiro diagonale con palla che però finisce di poco fuori.

56′: VANTAGGIO NAPOLI!! MERTENS! È ancora Mertens a risollevare le sorti del Napoli. Servito in maniera perfetta da Hamsik, il belga deposita in rete, dalla breve distanza, il pallone che vale il gol del 3-2.

63′: Il Cesena risponde con una rovesciata di Brienza con il pallone che viene deviato in angolo da Andujar.

66′: Sostituzione Napoli. Higuain dentro, Gabbiadini fuori.

69′: Napoli vicino al gol. Hamsik, servito da Ghoulam, non riesce ad andare al tiro, ci prova Mertens, ma la sfera finisce fuori.

70′: Capelli ammonito per fallo su Higuain.

72′: Sostituzione Cesena. Rodriguez prende il posto di Capelli.

74′: Mesto, servito da Callejon, prova a metterla in mezzo con un cross basso, deviato in corner.

75′: Cartellino giallo per Koulibaly. Il difensore era diffidato e dunque salterà la partita contro la Juventus.

82′: Cambio per Cesena e Napoli. Mister Di Carlo fa entrare Cazzola al posto di De Feudis; tra gli azzurri entra Insigne al posto di Hamsik.

85′: Napoli in avanti con Insigne che va al cross alla ricerca di Higuain che, però, non aggancia la sfera.

89′: Sostituzione Napoli. Garano prende il posto di Mertens

90′: Tre minuti di recupero.

Napoli-Cesena 3-2, questo il risultato finale del San Paolo.

TUTTE LE NOTIZIE SU NAPOLI-CESENA