Napoli-Empoli in Diretta Live Tv e Streaming Gratis

La ventiduesima giornata del campionato di Serie A Tim, ci preserva un match davvero molto interessante e sicuramente divertente tra Napoli ed Empoli, al San Paolo. La gara sarà trasmessa in diretta tv alle ore 15:00 Domenica 31 Gennaio sia sulla piattaforma satellitare, precisamente su Sky Calcio 1 HD che sulla pay-tv del digitale terrestre su Premium Calcio e Premium Calcio HD. In streaming sarà visibile su Sky Go e Premium Play.
Le due squadre arrivano entrambe da un campionato strepitoso, il Napoli è la capolista di questa Serie A e l’Empoli vuole sognare l’Europa League.
Gianpaolo sarà in grave emergenza in retroguardia, ma il suo Empoli ha sempre dimostrato di non temere nessuno e sicuramente andrà a giocare la sua partita al San Paolo, dopo aver strappato un bel pareggio in casa contro il Milan di Mihajlovic.
Il Napoli di Sarri è una squadra che gioca un calcio semplicemente sublime, insomma per i palati fini, e non vuole arrestare la sua marcia verso un sogno rincorso da anni e che solo in questa stagione sembra essere più vicino del solito. Per Sarri è una bestemmia pronunciare la parola “scudetto”, ma il suo Napoli sta mettendo d’accordo un po’ tutti. L’obiettivo resta ovviamente la Champions, ciò che si sta facendo adesso è solo in più rispetto alle aspettative, però è un piacere veder giocare questo Napoli e tutti sperano di vederlo sempre così in azione.
L’Empoli gioca come il Napoli un bel calcio, fatto di possesso palla e tocchi di prima, si affronteranno due delle squadre più in forma del campionato, vedremo sicuramente una partita bellissima.

Articolo precedenteChievo-Juventus in Diretta Live TV e Streaming Gratis
Articolo successivoRoma-Frosinone: Formazioni Ufficiali
Eclettica e iperattiva, ho trovato la mia strada nella scrittura e nel teatro. Giornalista, sognatrice e viaggiatrice sono continuamente in cerca di qualcosa che faccia brillare i miei occhi e la mia mente. Laureata in management per arte, cultura, media e spettacolo ho deciso di lanciarmi nel mondo dei freelance rinunciando definitivamente alle famose 8 ore di sonno per notte.