Napoli-Fiorentina, Hysaj: “Partita difficile”

Si avvicina sempre di più Napoli-Fiorentina, parla Hysaj: “Partita difficile”. Così ha commentato il difensore degli azzurri, che ha parlato oggi in radio ai microfoni di Kiss Kiss. L’albanese, che ha seguito a Napoli il suo mentore Maurizio Sarri, carica l’ambiente e dice la sua sul momento di forma dei suoi e sulla gara contro i viola. Così ha commentato Hysaj: “Stiamo lavorando bene, siamo tornati tutti dalle nazionali e prepariamo la gara contro la Fiorentina. Non è prima per caso, gioca bene e sarà una partita difficile ma anche bella da vedere. Eravamo già carichi anche prima di vincere col Milan, vincere a Milano è stata una cosa in più”.

Sulla tifoseria azzurra: “Sono il nostro sostegno, ora che stiamo facendo bene sono contenti anche loro. Ad Empoli erano 5 mila tifosi, una bella differenza con il San Paolo. È un sostegno che non puoi ricevere ovunque, poche squadre in Italia possono vantare una tifoseria del genere”.

Dove preferisce giocare Hysaj? “Ho giocato tre anni a sinistra con Sarri, non penso che cambi molto giocare da un lato o un altro. Alla difesa bisognava dare un po’ di tempo, è dura lavorare in un modo dopo aver giocato un anno in modo diverso”.

Albania agli Europei e Scudetto: sogno possibile? “Siamo arrivati all’Europeo per la prima volta nella storia quando nessuno ci credeva. Scudetto? Pensiamo gara dopo gara, è troppo presto ma si può sognare. Anche io sognavo l’Europeo in Albania, a volte i sogni si realizzano…”.

Leggi anche –> La gara sarà visibile su Sky Sport 1 HD

Leggi anche –> Kalinic giocherà? Sarà titolare?