Napoli-Galatasaray, diretta TV su Sky Sport e Mediaset Premium

Doveva essere una serata da mille e una notte quella riservata ai tifosi napoletani per la prima del nuovo Napoli al San Paolo contro il Galatasaray. Ma quello che doveva essere un vero e proprio show è stato drasticamente ridimensionato.

Si inizia alle 19.30 con il saluto del presidente De Laurentiis, quindi la presentazione dei calciatori, delle nuove maglie e dell’inno rivisitato. Alle 20.45 in campo si sfideranno il Napoli e il Galatasaray per quella che è un’amichevole estiva ma che ha tutto il sapore di una sfida di Champions.

Benitez ha già fatto sapere che sarà difficile vedere in campo il neo acquisto Higuain, ancora a corto di preparazione, e che quindi dovrebbe esordire davanti ai nuovi tifosi il 9 agosto contro il Benfica. Ma in ogni caso si segnerà l’esordio in azzurro di Rafael impeganto tra i pali, Callejon e Mertens ai lati di Hamsik. Questa la probabile formazione azzurra: Rafael; Zunig, Cannavaro, Britos, Armero; Inler, Behrami; Callejon, Hamsik, Mertens; Pandev. I turchi invece scendono in campo con il consueto 4-4-1-1: Muslera; Eboue, Gokahn, Dany, Riera; Altintop, Engin, Selcuk, Emre; Sneijder; Drogba.

De Laurentiis Napoli

I biglietti dello stadio sono esauriti visto che si prevedono oltre 60mila presenze, mentre la partita si può seguire da casa acquistandola con la formula della pay per view a dieci euro sia su Sky Sport (visibile su Sky Calcio 1) sia su Mediaset Premium (visibile su Mediaset P3).

Leggi anche — > Capocannoniere Serie A 2013-2014: Balotelli, Higuain o Gomez?

Leggi anche — > Calciomercato Juventus: Galatasaray riscatta Felipe Melo?