Napoli, Hamsik dichiara guerra alla Juve: "Vogliamo lo scudetto"

Vincere è un sogno di tutti. Ma quando è la Juventus a vincere, l’invidia è incontenibile.

In tanti hanno goduto quando i bianconeri furono affondati e costretti in serie B. Anni trionfali quelli, per chi ormai non si cuciva il tricolore sul petto da tempi immemori. Ma la Juventus è tornata, stoica fenice rinata dalle sue ceneri, sempre più agguerrita e affamata di vittorie.

La Juventus fa di nuovo paura: una squadra, un allenatore, un gruppo, una mentalità forte e vincente.

Nel corso della sessione estiva di calciomercato, diverse squadre si sono e si stanno rinforzando per raggiungere quello che è il loro obiettivo primario: battere i bianconeri.

La rivalità tra Juventus e Fiorentina è ormai cosa scontata e risaputa. Ciò che ora rimbalza da un giornale all’altro è la dichiarazione di guerra lanciata da Marek Hamsik (non che tra Napoli e Juventus scorra buon sangue) durante la presentazione ufficiale della squadra a Dimaro.

Marek Hamsik

Tra una macumba e l’altra sulle note di “chi non salta juventino è”, lo slovacco ha dichiarato che la questione tra il Napoli e bianconeri è ancora aperta e l’obiettivo degli azzurri per la prossima stagione è quello di alzare il gagliardetto della vittoria.

In questa atmosfera festosa di canti e balli, solo uno sembra non essersi affatto divertito: Juan Camilo Zuniga.

Il mancato entusiasmo del colombiano potrebbe essere indizio di un presunto imminente trasferimento del difensore proprio nella fazione rivale.

Leggi anche –> Ultime calciomercato: offerta del Manchester United per Marchisio?
Leggi anche –> Fernando Llorente: i tifosi sono fantastici