Napoli-Inter: Campagnaro al San Paolo per la prima da ex

Domenica sera l’Inter sarà impegnata al San Paolo per una sfida che vale più dei tre punti in palio. Infatti, se gli uomini di Mazzarri dovessero perdere vedrebbero il Napoli – e il terzo posto – allontanarsi di ben 7 punti e la concreta possibilità di essere superati in classifica dalla Fiorentina, impegnata nell’agevole partita casalinga contro il Bologna. Diversamente, una vittoria rilancerebbe seriamente i nerazzurri che nelle ultime partite hanno lasciato per strada 6 punti dei 9 a disposizione. Vorrebbe, infatti, dire portarsi ad una sola lunghezza dai campani e dare fiducia e morale ad una squadra che sa bene che gran parte del suo campionato passata dalle prossime due partite contro in Napoli e il Milan.

Tanti gli interessi di una partita che si preannuncia accesissima e ricca di spunti di riflessione. Sarà una sfida importante per tutti gli uomini in campo, ma forse uno più di ogni altro potrebbe sentirne la pressione. Hugo Campagnaro giocherà domenica la sua prima da ex al San Paolo, dopo aver vestito la maglia azzurra per 4 anni, collezionando 143 presenze e un bottino di 4 goal. A Napoli sono ancora tanti quello che rimpiangono l’argentino, soprattutto dopo averlo visto all’opera con l’Inter e esser diventato il perno di una difesa che, senza di lui, ha rischiato quest’anno di colare a picco. Il difensore è arrivato in nerazzurro quest’anno, a parametro zero, perché in scadenza di contratto. È stato certamente l’acquisto più importante per l’Inter che ha creduto in lui, nonostante i suoi 33 anni, e Campagnaro si è rivelato all’altezza della situazione.

Circa un mese fa, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera, così spiegava il suo passaggio all’Inter: “Io ero in scadenza di contratto e la trattativa per il rinnovo era difficoltosa. Non volevo arrivare all’ultimo giorno per decidere il mio futuro anche perché nel calcio c’è sempre il rischio di farsi male e io ho 33 anni. Ho valutato varie situazioni e ho scelto l’Inter. Ora sono felicissimo di essere qui”.

Campagnaro InterFortemente voluto dall’Inter e da Walter Mazzarri, che giù ai tempi di Napoli lo teneva in grande considerazione e gli aveva affidato la difesa partenopea, oggi Campagnaro veste i colori nerazzurri e sta contribuendo anche lui ad un inizio di stagione tutto sommato positivo di un Inter che è al suo ottavo risultato utile consecutivo, ma che deve ritrovare quanto prima la via della vittoria. Campagnaro e i suoi compagni sperano di ritornare a vincere già da Napoli. Sarebbe importantissimo e darebbe nuovi stimoli ad una squadra che dopo gli ultimi 3 pareggi consecutivi sembra aver perso un po’ di smalto e fiducia in se stessa.

Leggi anche–> Napoli-Inter: è Benitez contro Mazzarri

Leggi anche–> Napoli-Inter, Mazzarri: “Penso solo alla crescita della mia squadra”

Leggi anche–> Napoli-Inter, Mazzarri: “La squadra ha risentito delle vicende societarie”