Napoli-Juventus, Precedenti (Serie A 2017-18)

Solo un successo nelle ultime dieci gare della Juventus in Serie A

Napoli-Juventus è il big match che andrà in scena domani sera, alle ore 20:45 al San Paolo, valevole per la 15a giornata della Serie A 2017-18. A cinque gare dal termine del girone di andata, i partenopei comandano la testa della classifica a quota 38 punti, mentre i Bianconeri sono terzi a quattro lunghezze di margine.

Statisticamente, la Juventus, nella Serie A, ha ottenuto un solo successo, ovvero quello della stagione 2014-15 (11 gennaio 2015) per 3-1 (Pogba, Càceres e Vidal per i Bianconeri e Britos per il Napoli). Poi ha raccolto solo tre pareggi, di cui uno nella passata stagione per 1-1 (Khedira e capitan Hamsik), 1-1 nella stagione 2012-13 e 3-3 nel 2011-12, e sei sconfitte.

Nella storia, nella massima serie, gli scontri tra le due formazioni in casa del Napoli sono 78, di cui 28 sono i successi Napoli e 22 quelle Bianconere, con 28 pareggi. Nella massima serie, invece, il bilancio è sempre a favore degli Azzurri con 23 successi, due in più rispetto alla Vecchia Signora con 27 pareggi.

In Serie A, il primo successo del Napoli risale il 18 gennaio del 1953, quando sconfisse la Juve con il punteggio di 3-2. Il primo successo juventino è del 3 maggio del 1931, per 2-1. Il primo pareggio tra le due formazioni coincide anche con il primo incontro della storia, ovvero quello del 23 febbraio del 1930, ovvero per 2-2.

La partita tra le due squadre con più reti è quello che è andato in scena il 15 dicembre del 1974 con il successo juventino per 6-2. Mentre il successo del Napoli con più reti è stato quello del 20 aprile del 1958, ovvero quello per 4-3.