Nedved vicepresidente Juventus, Agnelli: "Per me è un piacere"

Al termine dell’ultima assemblea degli azionisti, Pavel Nedved è stato eletto nuovo vicepresidente della Juventus Football Club. Nella consueta conferenza stampa, Andrea Agnelli ha ribadito quanto sia importante avere al suo fianco un uomo come l’ex numero 11 bianconero: “Per me è un piacere avere Nedved come vicepresidente dopo l’enorme crescita mostrata negli ultimi cinque anni da consigliere. Oggi Pavel è un dirigente che ha la piena consapevolezza delle attività che si svolgono all’interno dell’azienda, con una competenza specifica sulle questioni di campo e non solo”.

Impossibili non parlare di campo e risultati. Nei giorni scorsi, il numero uno della Vecchia Signora aveva dichiarato che “le difficoltà affrontate dalla Juventus non possono giustificare il 14esimo posto in campionato”. La stampa ha pensato bene di mettere nel mirino Max Allegri, ma il patron ha voluto chiarire la questione: “La critica vale per tutti e non solo per Allegri. Tutti, dai magazzinieri al presidente, sanno che bisogna per lavorare per riportare la Juventus nelle posizioni che le competono”.

Leggi anche –> Ecco i 12 membri del Cda: Tre novità

Leggi anche –> Bilancio 2014-15: Utile di 2,3 milioni di euro