News Mercato Milan, Pazzini richiesto in Premier League

Con la sessione di mercato invernale ormai alle porte, è tempo di bilanci in casa Milan. Tra i giocatori in bilico c’è sicuramente anche Giampaolo Pazzini, protagonista fino a questo momento di un primo scorcio di stagione di certo non esaltante, considerando infatti le sole 7 presenze collezionate, senza peraltro riuscire a trovare mai la via della rete. Altro aspetto non secondario riguarda il suo contratto in scadenza a giugno che certamente contribuisce ad aumentare le probabilità di un suo addio già a gennaio.

Per il ‘Pazzo’ nell’ultimo periodo si era già parlato di diverse sirene provenienti dalla Premier League (non è un segreto che Qpr e Burnley fossero già sulle sue tracce), fino ad arrivare alle ultime indiscrezioni riportate dal tabloid inglese ‘Daily Mirror’ che parla di un forte interesse dell’Aston Villa nei confronti dell’attaccante rossonero. Se nelle prossime partite Pazzini dovesse continuare a vedere il campo col contagocce, è assai probabile che questo interesse possa davvero concretizzarsi.

Intanto continuano i dubbi della società rossonera su Fernando Torres: da una parte c’è la tentazione di provare a recuperare quello che fino a poche stagioni fa veniva considerato un centravanti di assoluto valore, dall’altra la paura di una presenza che col passare dei mesi potrebbe diventare ingombrante. L’edizione odierna de ‘Il Corriere dello Sport’, intanto, parla della volontà del Milan di iniziare alcuni sondaggi, già la prossima settimana, per un’eventuale cessione nella Mls statunitense, campionato che potrebbe accogliere con entusiasmo uno dei maggiori protagonisti dell’ultimo decennio del calcio europeo.

Leggi anche: