News Milan, l'agente di Mexes: "Voleva andare alla Fiorentina"

“Mexes voleva andare alla Fiorentina“. Così l’agente del difensore francese, Olivier Jouanneaux, a Violanews. Mexes è stato protagonista questa estate di un vero giallo, poichè, quando sembrava dovesse lasciare il Milan, ha rinnovato il contratto fino al 2016. L’agente prova quindi a spiegare quello che è successo.

Jouanneaux afferma:Dopo la tournée in Asia ha avuto la sensazione di non essere un elemento importante per Mihajlovic, poi sono uscite delle voci Sugli organi di stampa secondo cui i rossoneri lo avevano offerto ad altre società. Inoltre nello stesso periodo la Fiorentina, tramite Daniele Pradè, si è fatta viva prima con il Milan e poi con lui”.

Quindi “aveva detto di ‘sì’ alla Fiorentina perché c’era la possibilità di trasferirsi in una società di un certo livello e perché Mihajlovic non lo considerava importante per il suo progetto , prosegue Jouanneaux. Perchè quindi è saltato tutto? Berlusconi non l’ha voluto liberare, è affezionato a Philippe”. Il discorso si può riaprire a gennaio? “Non so, perché il calcio è imprevedibile, credo che la Fiorentina abbia dei difensori di un certo livello, e Mexes si impegnerà al massimo con il Milan”.

Leggi anche: