News Milan, Mexes: "Gol Capolavoro? Chi non prova non riesce"

Va a Philippe Mexes il merito di aver consegnato nelle mani del Milan il primo derby stagionale contro l’Inter. Grazie al suo gol capolavoro, l’unico segnato nella stracittadina disputata in Cina, la squadra di Mihajlovic ha battuto quella di Mancini e, nel giorno dopo, Mexes commenta la sua prodezza ai microfoni di Milan Channel: “Ho fatto un bel gol, ma è servita anche un po’ di fortuna, anche se è vero che chi non ci prova non può mai riuscirci. Al di là del gol, la squadra ha dimostrato di essere presente e devo fare i complimenti ai miei compagni: contro l’Inter non esistono amichevoli”.

Il Milan ha iniziato, nei primi di luglio, un nuovo percorso con Sinisa Mihajlovic in panchina, la differenza si percepisce, ma la squadra dovrà ancora lavorarci su: “Si respira un bel clima nello spogliatoio e questo grazie al mister: è molto rigido, ma ci permette di mettere la musica e – prosegue Mexes non è poco. Siamo sulla strada giusta, stiamo lavorando molto”. Nella prossima uscita il Milan si troverà di fronte il Real Madrid: “Giocare partite del genere è sempre bello, poi, anche se non siamo in Champions League, possiamo dimostrare di essere alla loro altezza“. L’Europa resta l’obiettivo del Milan per il prossimo anno: “Vogliamo tornare in Europa dal prossimo anno”.

Il reparto difensivo del Milan è abbastanza affollato di centrali e dunque Mexes avrà dei rivali: “È sempre bello essere in tanti per un posto perché bisogna esser bravi a mettere in difficoltà il mister. Ely, Alex, Paletta e Zapata sono dei bravi centrali, io darò il massimo”.

Leggi anche: